Society
di Elisabetta Limone 20 giugno 2018

20 motivi per cui non c’è niente di sexy ad avere le tette grosse d’estate

Da secoli crediamo che le tette grandi siano sexy, specialmente in costume da bagno. Credeteci, non è proprio così

Da sempre nell’immaginario maschile, le tette grosse sono sexy. Due belle ghiandole mammarie sproporzionate rispetto al resto del corpo e attiri fischi neanche fossi un difensore falloso, sguardi che sembrano provenire dal braccio dei serial killer di Alcatraz, fantasie turbobagnate e altre porcherie assortite.

Colpa delle statue pagane delle donnine zinnute? Dei film con Edwige Fenech o il Drive In con Tinì Cansino? Del mammonismo presente in quasi tutti i maschi etero italiani? Di tutto un immaginario incredibilmente becero eppure radicato più del DNA? Qualunque sia la risposta, è la domanda ad essere sbagliata, perché portare in giro le tette grandi d’estate non è sexy per niente e i seguenti punti stanno a dimostrarlo:

 

 

1) Le tette grandi sudano enormemente e alla fine della giornata il reggiseno sa di cane bagnato

2) Senza reggiseno non ci pensate neanche se non volete ritrovarvi a fare i palleggi con le ginocchia

3) La forza di gravità sembra agire ogni estate più dell’anno precedente e la prima prova costume è un inferno

4) Devi spendere un sacco di soldi in costumi da bagno perché quelli a pochi euro non reggono il peso

5) Devi andare a comprare il costume nei negozi fighi che ti diano la possibilità di acquistare il pezzo di sopra e il pezzo di sotto di diverse misure

 

 

6) Se ti metti la canotta o ti vesti scollata ti prendono per ragazza facile di default

7) Se ti vesti castigata sei un bagno di sudore prima ancora di essere uscita di casa

8) Se corri non diventi Pamela Anderson ma sembri una parodia della pubblicità del Big Babol

9) Quando corri fanno malissimo

10) Quando cammini coi sandali, dopo un po’ hai mal di schiena

 

 

11) Non riesci a vederti i piedi e pestare una merda coi sandali non è proprio il massimo

12) Ti ingobbisci per nascondere le tette ed è subito scoliosi

13) Le camicie sono un bel problema perché o le prendi col bottone della misura delle tette, ma ti staranno larghe ai fianchi, o le prendi della misura dei fianchi, ma il bottone delle tette rischia di diventare un proiettile

14) Le magliette col taglio stile impero ti fanno sembrare incinta

15) Hai un punto in più per preoccuparti delle smagliature nel caso dovessi dimagrire

 

 

16) Nel caso ci sia l’aria condizionata, i tuoi capezzoli diventano turgidi e si gira tutto il locale per guardarti

17) Hai grosse difficoltà a stenderti a pancia sotto al mare, ma se ti metti a pancia sopra, metà corpo non si abbronza e le tette ti arrivano alla gola

18) Non puoi indossare maglie o vestiti con stampe o scritte perché diventano distorte creando un effetto ottico disturbante

19) Non puoi permetterti di indossare quei bei reggiseni a fascia senza che sembrino due buste della spesa piene d’acqua

20) Le bretelle del reggiseno scavano dei solchi enormi tipo ruspe sulle tue spalle

BONUS/MALUS: Quando abbracci qualche tuo amico al mare e siete entrambi in costume, il rischio durello è assicurato e non fa mai piacere in quei casi lì

 

 

 

CORRELATI >