TV e Cinema
di Sandro Giorello 3 Novembre 2016

E se Breaking Bad fosse il prequel di The Walking Dead?

Un video di Netflix presenta una teoria che farà scoppiare la testa ai fan delle due serie

 

Breaking Bad e The Walking Dead sono sicuramente due delle serie tv, tra le tante trasmesse dall’americana AMC, che hanno avuto più successo. Se siete fan di Walter White e Jesse Pinkman ma anche di Rick Grimes, Daryl Dixon e dei tanti zombie ritornati in vita in quel di Atlanta, molto probabilmente avrete sentito un particolare legame tra questi due show.

A collegare tutti i puntini, ci ha pensato addirittura Netflix, che negli Stati Uniti ha in catalogo entrambe le serie (in Italia, invece, ha solo Breaking Bad). Per spiegare tutti i punti di contatto, Netflix ha realizzato un bellissimo video di animazione, basato principalmente sulle congetture folli esposte un paio di anni fa dal sito Hitfix.com

Secondo quanto esposto nel video, non solo Breaking Bad e The Walking Dead hanno dei punti in comune, ma il primo anticipa il secondo. In sostanza: Breaking Bad sarebbe il prequel di The Walking Dead, la serie creata da Vince Gilligan non sarebbe altro che il prologo dell’apocalisse zombie descritta nel fumetto di Robert Kirkman, Tony Moore e Charlie Adlard e portata in tv da Frank Darabont.

 

bluesky hitfix.com - I cristalli blu di metanfetamina venduti nell’episodio di The Walking Dead

 

La trama di Breaking Bad la conosciamo tutti: Walter White è un timido e innocuo professore di chimica che, dove aver scoperto di essere affetto da un tumore incurabile, decide di iniziare a produrre cristalli di metanfetamina per mettere da parte i soldi e provvedere al futuro della sua famiglia. White produce la miglior droga possibile presente sul mercato, caratterizzata da cristalli purissimi e azzurri, e diventa in breve tempo uno maggiori boss del traffico americano.

Nel secondo episodio della seconda serie di The Walking Dead, troviamo gli stessi identici cristalli venduti dal fratello di Daryl, uno dei protagonisti e anche lui spacciatore. E qui arriva il colpo di scena: secondo quanto raccontato nel video, i cristalli blu di Walter White sarebbero la causa dell’apocalisse zombie.

A supportare maggiormente questa tesi ci sono, poi, altri piccoli dettagli: come la presenza della Dodge rossa e nera che vediamo in entrambe le serie – e sempre legata a un personaggio di nome Glenn – o altri rimandi che probabilmente non avrete notato, ma che effettivamente esistono.

 

car hitfix.com - La Dodge presente in entrambi gli epidosi

 

Ovviamente non si tratta di spiegazioni così solide e c’è bisogno di parecchia fantasia per credere davvero che Breaking Bad sia il prequel di The Walking Dead, ma l’idea che esistano persone così attente ai dettagli e che amino così tanto le loro serie tv preferite da inventarsi elucubrazioni simili è rincuorante. E poi il video di Netflix è fatto veramente bene ed è una bella gioia per i fan delle due serie.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >