TV e Cinema
di Sandro Giorello 3 Novembre 2016

E se Breaking Bad fosse il prequel di The Walking Dead?

Un video di Netflix presenta una teoria che farà scoppiare la testa ai fan delle due serie

 

Breaking Bad e The Walking Dead sono sicuramente due delle serie tv, tra le tante trasmesse dall’americana AMC, che hanno avuto più successo. Se siete fan di Walter White e Jesse Pinkman ma anche di Rick Grimes, Daryl Dixon e dei tanti zombie ritornati in vita in quel di Atlanta, molto probabilmente avrete sentito un particolare legame tra questi due show.

A collegare tutti i puntini, ci ha pensato addirittura Netflix, che negli Stati Uniti ha in catalogo entrambe le serie (in Italia, invece, ha solo Breaking Bad). Per spiegare tutti i punti di contatto, Netflix ha realizzato un bellissimo video di animazione, basato principalmente sulle congetture folli esposte un paio di anni fa dal sito Hitfix.com

Secondo quanto esposto nel video, non solo Breaking Bad e The Walking Dead hanno dei punti in comune, ma il primo anticipa il secondo. In sostanza: Breaking Bad sarebbe il prequel di The Walking Dead, la serie creata da Vince Gilligan non sarebbe altro che il prologo dell’apocalisse zombie descritta nel fumetto di Robert Kirkman, Tony Moore e Charlie Adlard e portata in tv da Frank Darabont.

 

bluesky hitfix.com - I cristalli blu di metanfetamina venduti nell’episodio di The Walking Dead

 

La trama di Breaking Bad la conosciamo tutti: Walter White è un timido e innocuo professore di chimica che, dove aver scoperto di essere affetto da un tumore incurabile, decide di iniziare a produrre cristalli di metanfetamina per mettere da parte i soldi e provvedere al futuro della sua famiglia. White produce la miglior droga possibile presente sul mercato, caratterizzata da cristalli purissimi e azzurri, e diventa in breve tempo uno maggiori boss del traffico americano.

Nel secondo episodio della seconda serie di The Walking Dead, troviamo gli stessi identici cristalli venduti dal fratello di Daryl, uno dei protagonisti e anche lui spacciatore. E qui arriva il colpo di scena: secondo quanto raccontato nel video, i cristalli blu di Walter White sarebbero la causa dell’apocalisse zombie.

A supportare maggiormente questa tesi ci sono, poi, altri piccoli dettagli: come la presenza della Dodge rossa e nera che vediamo in entrambe le serie – e sempre legata a un personaggio di nome Glenn – o altri rimandi che probabilmente non avrete notato, ma che effettivamente esistono.

 

car hitfix.com - La Dodge presente in entrambi gli epidosi

 

Ovviamente non si tratta di spiegazioni così solide e c’è bisogno di parecchia fantasia per credere davvero che Breaking Bad sia il prequel di The Walking Dead, ma l’idea che esistano persone così attente ai dettagli e che amino così tanto le loro serie tv preferite da inventarsi elucubrazioni simili è rincuorante. E poi il video di Netflix è fatto veramente bene ed è una bella gioia per i fan delle due serie.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE GRIGIO CHIARO

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W new silver (Grigio Chiaro), con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >