10 cose che non sai su Matrix, a 18 anni dalla sua uscita

Ma poi voi che pillola avete preso, quella rossa o quella blu?

hjvwqkhv via

 

Quando è uscito Matrix, esattamente 18 anni fa, ci ha spiazzato. La storia cervellotica, che metteva in dubbio la stessa realtà, gli effetti speciali che ci incollavano allo schermo, la recitazione di Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss e Laurence Fishburne, gli stessi vestiti in pelle e gli occhialetti iconici, che per anni hanno fatto parte del guardaroba dei più intraprendenti fan, che avevano problemi col buon gusto.

Non vi stiamo a dire la trama, chi non l’ha visto non si merita di vagare nell’internet. Queste sono 10 curiosità che a distanza di quasi 20 anni vi daranno l’idea di come sarebbe potuto essere il film dei fratelli (all’epoca, oggi sorelle) Wachowski.

Nota a margine: non c’è un errore, sono davvero già passati 18 anni.

 

1) Neo doveva essere interpretato da Will Smith

3515will via

 

Il ruolo da protagonista, interpretato da Keanu Reeves, era stato dato a Will Smith  ma lui non poteva perché stava girando Wild Wild West. Grazie al cielo. Ce lo vedete il Principe di Bel Air a scegliere tra la la pillola rossa e quella blu?

 

2) Morpheus doveva essere interpretato da Gary Oldman

gogif3_mar27 via

Questo sarebbe potuto essere interessante, perché Gary Oldman è un cavolo di attorone. Immaginatelo però con Will Smith. Big NO.

 

3) L’agente Smith sarebbe dovuto essere Jean Reno

tumblr_m2lt78d1bc1qzi80do2_r1_500 via

Il francese è un bravo attore che ha iniziato benissimo e poi si è perso in ruoli sempre più marginali. La fisicità e la faccia spigolosa e sinistra di Hugo Weaving però sembrano fatte apposta per il personaggio, l’arcinemico di Neo.

 

4) Il ruolo di Neo è stato rifiutato anche da Ewan McGregor, Leonardo DiCaprio e Johnny Depp

giphy-83 via

Tutti a dire no, che sfiga, che film insulso e poi dopo 17 anni stiamo a parlare di loro come di sfigati perché hanno rifiutato uno dei possibili ruoli della vita.

 

5) Carrie-Anne Moss si è slogata una caviglia durante il film ma non ha detto niente a nessuno per paura che la sostituissero

aka-jessica-jones-casts-matrix-star-carrie-anne-moss via

Con l’aria che tirava, dato che nessun attore aveva il ruolo assicurato, diciamo che ha fatto bene.

 

6) Per riprodurre il suono delle pallottole al rallentatore, sono stati legati dei proiettili con lo spago e fatti roteare nello studio di registrazione

qdhrtjl6u7ugzvazfity1 via

Ingegnoso.

 

7) Nel giro di 2 anni, la sequenza delle pallottole al rallentatore è stata parodiata almeno 20 volte

Neo-in-The-Matrix-the-matrix-22575369-560-240-1 via

L’ha fatto anche Enrico Brignano, ed è tutto dire.

 

8) I cellulari del film erano i Nokia Stiletto (8110), prodotti in quantità limitata solo in Europa e in Australia

celularneo via

Forse per paura che negli Stati Uniti la gente li usasse per ordinare le armi.

 

9) I caratteri che scorrono sugli schermi dei computer sono lettere rovesciate, numeri e caratteri giapponesi Katakana

UAxa8 via

In quegli anni è diventato il salvaschermo del computer di tutti i nerd del mondo.

 

10) Oggi i registi Larry e Andy Wachowski sono diventati sorelle e si chiamano Lana e Lilly.

tumblr_nolpl2ymvQ1unt4w0o1_500 via

Ma di questo, ne abbiamo già parlato.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >