TV e Cinema
di Marco Villa 18 Aprile 2016

Il trailer della seconda stagione di Mr. Robot, la serie tv più contemporanea che ci sia

Le prime immagini di Mr. Robot, la serie rivelazione del 2015

https://www.youtube.com/watch?v=Flvau2Ffmbk

È stata la rivelazione della scorsa stagione: grazie a un seguito numeroso ed entusiasta, Mr. Robot si è imposta da subito come una di quelle serie tv che riesce ad andare oltre il semplice status di “cosa nuova da vedere”, per arrivare a quello di “cosa imperdibile da commentare sui social network”. La storia dell’hacker timido e complessato creata da Sam Esmail (all’esordio televisivo) ha conquistato il pubblico e non solo, visto che si è portata a casa anche un Golden Globe come miglior serie drammatica.

Gran colpo di USA Network, che la manda in onda e che sguazza nella più bella delle contraddizioni della tv contemporanea: Mr. Robot in sostanza racconta la storia di membri di una storia di Anonymous, che collaborano e tramano per togliere potere e forza a una super-mega-multinazionale, la Evil Corp. Come da tradizione, storie generali e storie dei singoli personaggi si intrecciano e a questa trama si aggiunge quella personale del protagonista Elliot Alderson, un sociopatico a tanto così dalla schizofrenia (e forse pure un po’ oltre). Questa la storia, senza spoiler, della prima stagione.

 

mr-robot YouTube

 

Dicevamo delle contraddizioni, perché Mr. Robot è stata accolta come una serie stile “finalmente qualcuno che dice la verità su questo mondo, noi siamo 99%”, facendo finta che non fosse in onda su un network che, se fossimo all’interno della serie, sarebbe dalla parte dei cattivi che governano il pianeta. Niente di tragico, sia chiaro, però il cortocircuito fa sorridere e diventa ancora più interessante con il trailer della seconda stagione, tutto basato su un linguaggio che richiama da vicino quello dei tanti video presenti su YouTube che promettono di raccontarci quello che “gli altri”, i potenti, non vogliono farci scoprire.

Un gioco vincente, che cala Mr. Robot ancora di più nella contemporaneità e aggiunge un ulteriore livello di lettura alla serie stessa.

Al momento non è ancora stata annunciata la data di inizio della seconda stagione.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >