TV e Cinema
di Simone Stefanini 15 Settembre 2017

I poster di Stranger Things 2 che omaggiano i film di culto degli anni ’80

Mentre aspettiamo che Netflix ci faccia il regalo di Halloween, buttando fuori tutto Stranger Things 2 il 31 ottobre prossimo, continua il marketing nostalgico della serie creata dai Duffer Brothers. Stavolta si tratta dei poster che pagano tributo ai film culto degli anni ’80, da cui i registi hanno attinto senza risparmiarsi.

Il citazionismo su cui si basa la serie, che di solito viene tenuto nascosto agli spettatori, qui è rivelato del tutto e questa strategia sembra vincente, visto l’hype di cui si circonda ogni attività relativa alla serie più attesa di Netflix.

Guardiamo insieme i film citati nei poster:

 

Stand By Me – Rob Reiner (1986)

Il capo dei film con i bambini, le biciclette, l’avventura e il pericolo. Tratto da un racconto di Stephen King (e chi se no?), é un classico intramontabile che si rinnova a ogni visione e se per puro caso lo si trovasse in tv, difficilmente cambieremmo canale. I ragazzi di Stranger Things sono la versione nerd di quelli degli anni ’50 in Stand By Me, senza dubbio.

 

L’implacabile – Paul Michael Glaser (1987)

L’impavido sceriffo di Hawkins diventa Schwarzenegger in questo film parzialmente tratto da un romanzo di Stephen King (e chi se no?).  Il poster fotocopia la dice lunga sulle intenzioni degli autori nella seconda stagione.

 

Lo squalo – Steven Spielberg (1975)

Tra i riferimenti dei Duffer Brothers non può certo mancare Steven Spielberg, qui citato con il film Lo Squalo, per evocare il terrore che viene dagli abissi. In Stranger Things viene dal Sott Sopra e la bestiaccia è il Demogorgone, ma la sensazione è la stessa.

 

Fenomeni paranormali incontrollabili – Mark L. Lester (1984)

Film non esattamente capolavoro tratto dal ben più interessante libro L’incendiaria, di Stephen King (e chi se no?). Il personaggio di Undici è ,molto simile a Drew Barrymore con i superpoteri pericolosissimi del film originale.

 

Nightmare, dal profondo della notte – Wes Craven (1984)

Non poteva di certo non esser citato il film che più di tutti ha reso celebre l’horror negli anni 80: Nightmare. Nancy è il nome della protagonista che se la deve vedere con Freddy Krueger ma anche quello della sorella di Mike, che nella prima stagione cerca di uccidere il Demogorgone a mazzate.

 

La casa – Sam Raimi (1981)

La casa (Evil Dead in originale) potrebbe aver ispirato gli autori per le atmosfere cupe con un’ironia di fondo, le scene più splatter e la telecamera che fa dei viaggi incredibili nel Sotto Sopra.

 

Alien – Ridley Scott (1979)

Come poteva mancare il capo dei film con gli alieni cattivi che  fanno il mazzo agli umani? Certo che no e infatti eccolo in tutto il suo splendore. Perché dopo tutto Stranger Things è una serie tv fantahorror, non ce lo dimentichiamo.

 

Leggi anche: I 13 film di culto omaggiati da Stranger Things

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >