TV e Cinema
di Mattia Nesto 8 Luglio 2016

Cosa significano gli ansiogeni trailer della seconda stagione di Mr. Robot?

Un’operazione innovativa con dirette Facebook per lanciare la nuova stagione della serie: e non vediamo l’ora di sapere come continuerà…

trailer mr robot

Quanti di noi sono letteralmente balzati sulla sedia quando hanno visto, in televisione o sulla rete, il trailer della nuova stagione della propria serie preferita? Stavolta però con la nuova stagione di Mr Robot si è andati oltre: ed è fantastico.

Mr. Robot ha fatto un passo decisivo in avanti: invece di proporre il classico format del trailer è andata oltre, con una serie di dirette Facebook che coinvolgevano via via Paesi diversi. Infatti da circa 15 ore a questa parte la pagina Facebook della serie ha trasmesso una serie di live che, partendo dagli Stati Uniti, a distanza di un’ora l’una dall’altra, hanno coinvolto la Colombia, l’Argentina e poi l’Australia e infine le Isole Filippine.

Quindi non un semplice trailer, ma qualcosa che pare essere diretta emanazione dei personaggi della serie: un bellissimo esercizio di, si sarebbe detto una volta, metateatro: portare la finzione nella vita vera.

Se la scorsa stagione si era conclusa con un grossissimo colpo di scena (ma non vogliamo spoilerarvi nulla) la nuova si annuncia con toni ancora più epici.

In queste dirette, contrassegnate dagli hashtag #wearefsociety #wearefinallyawake , un misterioso individuo con la classica maschera “simil Monopoly” si rivolge direttamente allo spettatore: “Sei davvero sicuro che questa era la vita che avresti voluto? Sei davvero sicuro che i media ti abbiano raccontato tutta la verità? Il momento è arrivato: il momento di svegliarci è giunto!“.

 

L’atmosfera è quella che i fan della serie hanno imparato  a conoscere: c’è l’ansia millenaristica di un preannunciato crollo della civiltà, e qualche rimando ai concetti terzomondisti e vagamente anticapitalistici con una spruzzata di sano complottismo che però non sfocia mai in macchietta. Mr. Robot, ed anche queste dirette/trailer ne sono piena conferma, è un meraviglioso gioco circense di equilibrismo, dove la tecnologia al servizio del cittadino (al contrario di quanto succederebbe nella nostra civiltà) e i baratri della mente umana (con il codazzo di attacchi di panico e notti insonni) si sposano in un racconto originalissimo: l’umanità e le macchine, in Mr. Robot, sono una cosa sola.

Ma questo non sarebbe un trailer senza qualcosa che anticipa un risvolto inaspettato.

[DA QUI IN POI SPOILER ALERT]

Dopo che il “comizio” dell’uomo in maschera termina infatti si vedono i prossimi Paesi che saranno toccati dal messaggio. Ma la parte succosa è ancora dopo. Proprio alla fine della diretta si possono osservare quelli che, a tutti gli effetti, paiono essere alcuni secondi della nuova stagione.  Si vedono Elliot Anderson, il geniale hacker protagonista della serie e Tyrell Wellick, lo spietato membro della Evil-Corp, conversare di gusto e predisporre un piano assieme.

Che cosa starà tramando Sam Esmai, il creatore della serie?

Noi non lo sappiamo, sappiamo solo che alla fine del filmato Elliot infila la mano nella macchina dei pop-corn e… beh buona serie a tutti. Noi, come voi, non vediamo l’ora di sapere come andrà avanti.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >