TV e Cinema
di Matteo Scotini 7 Febbraio 2018

Chi è la “vecchia che balla” con Lo Stato Sociale sul palco del Festival di Sanremo?

Ieri durante la prima serata del Festival di Sanremo hanno fatto il loro debutto Lo stato sociale. Questa giovane band bolognese, che affonda le proprie radici nell‘indie italiano, è stata presentata al grido di: “porteranno su questo palco soprattutto la loro ironia“, e la promessa è stata mantenuta. A circa metà dell’esibizione jannacciana sul palco dell’Ariston sono saliti due ballerini. Fin qui nulla di strano, se non fosse che una dei due performer dimostra una certa età, oltre che un indiscusso talento. Tutto in linea con il ritornello della canzone: “Una vita in vacanza, una vecchia che balla, niente nuovo che avanza…“. Ma chi è la vecchia che balla sul palco del teatro dell’Ariston?

Nessun mistero: la signora è Sarah Patricia Jones, classe 1934 (vi risparmiamo i calcoli, fanno 83 anni) e non è sicuramente un’ esordiente. La performer, conosciuta al pubblico come Paddy Jones detiene il Guinnes World Record  per essere la ballerina di salsa più anziana del mondo e ha già stupito il pubblico televisivo di  tutta Europa, e non solo, in diverse occasioni: nel 2009 esordisce sul palco dell’edizione spagnola di Tu si que vales e vince la competizione assieme al suo maestro di danza Nico. L’anno dopo i due attraversano l’oceano e partecipano a Bailando 2010 (la versione argentina di Ballando con le stelle) ma non riescono a replicare il successo ottenuto in Spagna.

 

 

Paddy torna a calcare i palchi dei talent europei nel 2014 quando partecipa, sempre accompagnata da Nico, all’ottava edizione di Britain’s Got Talent dove i due si guadagnano immediatamente il Golden Buzz e volano in semifinale. Per i due anni successivi Paddy e Nico hanno partecipato all’ edizione tedesca e francese dello stesso format fino ad arrivare nel 2017 ad essere invitati al Teleton Chile. Lo stesso anno i due si ripresentano a Tu si que vales questa volta però in Italia, su Canale 5 e, ancora una volta, lasciano tutti i giudici letteralmente a bocca aperta.

83 anni e non sentirli affatto dunque, lavecchia che balla e il suo fedele compagno di danza ieri hanno aggiunto un altro successo alla loro lista, stupendo il pubblico dell’Ariston e scatenando la curiosità degli italiani che guardavano il Festival da casa. La domanda sulla bocca (ma soprattutto sulla tastiera) di tutti è stata una: “chi è la vecchia che balla con Lo stato sociale?” Una giusta, ecco chi è.

 

 telemundo

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2017"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2017” disegnata da Viola Niccolai serigrafata a mano da Legno. Bag bianca cotone con illustrazione rosa.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": PASSIFLORA, PEPERONCINO, MELANZANA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Passiflora Cerulea La passiflora è avvolgente, come un partner impetuoso, i suoi rami rampicanti circondano qualsiasi supporto possano incontrare. Governata da Venere, è usata negli incantesimi d’amore per dominare la passione. Il suo profumo intenso, infatti si accentua la sera conquistando così ogni tuo senso. Nella simbologia floreale ha virtù protettive, posizionata dinnanzi un ingresso evita intrusione. Peperoncino Peter Pepper Noto per la sua forma fallica, il Peperoncino Peter Pepper vi sorprenderà con il suo carattere deciso, il sapore aromatico e un grado di piccantezza adatto anche ai palati più delicati. L’attitudine erotica esplode in una rapida fioritura bianca per dare poi presto spazio ai suoi frutti. Adatto alla coltivazione in balcone, nella tradizione popolare è infatti una pianta da possedere per realizzare rituali di seduzione. Melanzana Bellezza Lunga Dimenticati della classica emoji perchè quello che stai per piantare è una “bellezza lunga”. La Melanzana contenente nel tuo kit avrà un aspetto fiero della sua struttura: eretta, alta almeno 30 cm, con frutti polposi e pronti per essere gustati in estate. Come ogni spasimante che si rispetti, prima di donarsi al tuo palato ti porterà in dono dei fiori. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

Maglietta Amarti mi affatica

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con scritta "Amarti m'affatica".
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >