Oggi è Venerdì 13, il giorno più horror della storia del cinema

Venerdì 13 è il giorno della paura

tumblr_nwusu5DUdF1te9bggo1_1280 tumblr

 

Non si capisce come mai, ma il venerdì 13, mette sempre un po’ di paura. Siamo colti da quella sottile ansia che le cose possano andare male, che la sfiga si impadronisca della nostra giornata. Eppure siamo persone adulte, vaccinate e razionali. O almeno due su tre. Sarà perché siamo cresciuti guardando la saga di Venerdì 13, quella serie di film horror in cui alcuni giovani americani vanno a campeggiare al maledetto Crystal Lake, poi arriva Jason e li fa secchi.

 

tumblr_lu3td1d3D21qhskppo1_500 tumblr

 

Jason è quel killer sempre sporco, con la maschera da portiere da hockey e la faccia tutta scombinata, che appare in tutti i film della saga ma che in realtà non è l’assassino del primo. Infatti nel mitico Venerdì 13 del 1980 [SPOILER] sua madre, impazzita, uccide tutti i ragazzi che campeggiano sul lago perché anni prima qualcuno aveva fatto annegare suo figlio Jason. Che poi si è rivelato vivo, vegeto e piuttosto cattivo.

 

tumblr_lmt0ppWBGd1qk0gkmo1_1280 tumblr - La madre di Jason posa con la sua simpatica action figure

 

Dopo la morte della signora, è la volta del figlio che in nove sequel, uno spin off e un reboot uccide una quantità spropositata di ragazzi che continuano nonostante tutto a voler campeggiare imperterriti a Crystal Lake. Ma cambiate lago, suvvia.

 

tumblr_m74502I69e1r1pfs8o1_500 tumblr - Jason aggiorna il suo status su Faccia Libro. Letteralmente.

 

Eppure ci saranno altri posti dove amoreggiare? Invece no, sembra che il Lago Cristallo abbia un’attrattiva enorme. Eppure ci sono anche le avvertenze della Forestale.

tumblr_ntkg2qGfhV1tjvegro1_500 tumblr - Le avvertenze della forestale

 

Che poi, non fosse per la faccia tutta incasinata, Jason sarebbe anche un fusto da paura.

 

tumblr_nvra6jXdVT1qcurh2o1_540 tumblr - Che fisico!

 

La saga di Venerdì 13 è talmente vasta e variegata che non sarebbe poi una sorpresa trovare un capitolo in cui Jason attacca Biancaneve, come nell’illustrazione qui sotto.

 

jason_schneewittchen pintrest - Jason contro tutti

 

Nel 1989, il nostro amico Jason è addirittura andato ospite in un talk show. Proprio lui che non ha mai spiccicato parola.

 

 

E chi poteva cantarne la colonna sonora se non uno che di mostri se ne intende, Alice Cooper. La canzone inizia col famoso suono C-C-C Ha-Ha-Ha, che per gli amanti della saga significa morte.

 

 

L’incubo di tutti i campeggiatori e dei produttori di tende. Impossibile farle talmente resistenti da non aprirsi col suo machete.

 

tumblr_nwll9nOEjS1tjvegro2_500 tumblr - L’incubo della Decathlon

 

E dopo tanto lavoro che ne è stato di Jason? Il fotografo Federico Chiesa nel suo Horror Vacui lo immagina così, come un clochard che per vivere chiede gli spiccioli ai passanti.

 

3-Horror-Vacui-Federico-Chiesa-Carolina-Trotta Federico Chiesa

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >