TV e Cinema
di Sandro Giorello 10 Gennaio 2017

In attesa di Alien: Covenant potresti comprare un teschio di Xenomorfo a grandezza naturale

I veri fan di Alien non dovrebbero farselo scappare

Il teschio dello Xenomorfo toywiz.com - Il teschio dello Xenomorfo

 

Se siete dei veri fan di Alien, iniziate a mettere da parte i soldi perché presto sarà messo in commercio un oggetto davvero imperdibile. Non stiamo parlando dell’ennesimo cofanetto o di uno dei tanti gadget dedicati alla serie cinematografica inventata da Ridley Scott, ma del teschio del vero protagonista dei film, lo Xenomorfo.

Perché a tenersi le action figure sulla scrivania sono bravi tutti, diverso è avere una testa di Xenomorfo di dimensioni naturali. La trovate sul sito Toywiz.com e, va detto, è piuttosto inquietante. Il prezzo non è proprio per tutte le tasche (230 dollari) ma basta guardalo bene per convincersi che si tratta davvero di un oggetto indispensabile per la vostra collezione.

Il teschio dello Xenomorfo toywiz.com - Il teschio dello Xenomorfo

 

Largo circa 92 cm, è realizzato in plastica dura e lattice e poi dipinto a mano per rendere tutti i dettagli ancora più verosimili. Ovviamente è venduto insieme ad uno stand che vi permetterà di appenderlo al muro vicino ai ritratti di famiglia, oppure di esporlo come se fosse un trofeo.

 

 

Vi consigliamo però di non limitarvi a tenerlo in casa solo per vantarvi davanti ai vostri amici nerd, il teschio dello Xenomorfo va esibito con fierezza nelle situazioni più diverse. Volete mettere il figurone che farete quando vi presenterete al cinema portandolo sotto braccio?

Potrà farvi compagnia quando, il prossimo maggio, arriverà nelle sale Alien: Covenant, il nuovo episodio della saga dove oltre ai già noti Michael Fassbender, Noomi Rapace e Guy Pearce, troveremo anche le new entry Katherine Waterston e James Franco. Ecco il trailer del film.

 

 

FONTE | dangerousminds.net

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >