Viaggi
di Lucrezia Costantino 18 Settembre 2020

10 motivi per andare sul Gargano

La Puglia è famosa per il Salento. Qui vi diamo una meta alternativa e altrettanto bella

Se si pensa alla Puglia, qual è la prima cosa che vi viene in mente? Il Salento, vero? Splendido, ma la Puglia non è solo questo. La regione ha una lunghezza di circa 400 chilometri e vanta posti bellissimi che ci invidia tutto il mondo, e il Gargano è uno tra questi. Cibo, mare e storia sono solo alcuni degli elementi che caratterizzano lo sperone d’Italia.

Il Gargano, per chi non lo sapesse, è la parte più a nord della Puglia. Quando si arriva sul Gargano, si può notare come il territorio sia diverso da quello che si può ammirare nel territorio barese o nel Salento. Oltre al mare, lo sperone d’Italia si distingue per la sua ricca vegetazione: pinete, aree boschive e paesaggi montuosi.

Abbiamo stilato una lista che vi farà amare ancor di più questo posto.

  1. Il mare. Sì, può sembrare banale ma non lo è. Il Gargano, con i suoi fondali sabbiosi, vanta tra le spiagge più belle al mondo. Da Peschici a Manfredonia si può vedere come cambiano i fondali a distanza di poche ore di navigazione.
  2. Le Grotte marine e i faraglioni. C’è gente che visita il Gargano solo per la costa. Le numerose escursioni sono una tappa obbligatoria.
  3. I Trabucchi. Strumenti di pesca, i trabucchi oggi sono diventati posti belli dove bere vino e mangiare pesce. Insomma, i classici posti “instagrammabili” per i più social.
  4. La Foresta Umbra. La Foresta Umbra è un’area protetta del Parco nazionale del Gargano. Ci sono percorsi naturali, un laghetto e simpatici daini a cui dare da mangiare.
  5. Le Isole Tremiti. Oltre al mare limpido sono famose per Lucio Dalla. Leggenda narra che qui sia stata scritta la famosa Com’è profondo il mare.
  6. I Centri storici. I borghi del Gargano raccontano storie di vita passata che vale la pena ascoltare e vedere.
  7. Religione. Per i fan della religione ci sono mete come San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo che vantano un turismo religioso tutto l’anno.
  8. I laghi. Sono presenti laghi costieri e questi sono il lago di Lesina e il lago di Varano. Per gli amanti delle anguille e delle cozze non potete non visitare questi posti.
  9. L’olio. Avete mai assaggiato l’olio del Gargano? Se non lo avete fatto questo è uno dei motivi più validi per visitare questi posti.
  10. Il cibo. Ultimo ma non per importanza abbiamo il cibo. Cosa c’è di meglio di mangiare una buona fetta di pane e pomodoro (non la classica bruschetta) quando si ritorna dal mare?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >