Viaggi
di Sandro Giorello 13 Ottobre 2015

Non solo Area 51: 8 basi militari segrete sparse per il mondo

Entrare in questi posti è il sogno di tutti i veri complottisti

area51_1768301b Telegraph.co.uk - Area 51, USA

 

L’Area 51 è uno tanti miti che, dal dopo-Guerra Fredda, accompagna l’immaginario americano. Secondo quanto dichiarato ufficialmente dal governo, la base militare situata a sud del Nevada è sempre stata usata solo per testare dei modelli di aeroplani spia. Per tutti, invece, è il posto dove si tengono gli alieni (che, vi ricordiamo, sono fatti così). La base è stata da sempre al centro di teorie complottistiche che hanno ispirato non pochi film. Tra questi, il mio preferito è Independence Day:  avete presente quando Will Smith suona il campanello della base dopo aver trascinato un alieno in mezzo al deserto tirandolo per i capelli?

Ovviamente l’America non è l’unica ad avere basi di questo tipo. Pochi giorni fa un utente di Reddit ha lanciato una semplice domanda destinata a tutti i non americani: ce l’avete voi un’Area 51? In pochi giorni il thread ha superato i 500 commenti, andando a creare così una mappa di tutti i siti, più o meno segreti, del mondo.

 

Pine-Gap Upvoted.com - Pine Gap, Australia

 

Pine Gap, Australia

Anche se si trova nel centro dell’Australia, ha un ruolo strategico più per gli Stati Uniti che per gli australiani stessi. Nata intorno al 1970, è parte integrante del PRIMS, l’operazione di controllo dei dati internet svolto dalla National Security Agency. Pine Gap è anche fondamentale per la rete di raccolta di informazioni globale chiamata ECHELON .

 

Russia  Mayak, Russia

 

Mayak, Russia 

Chiamare questa base “segreta” è un po’ troppo dal momento che si tratta del sito colpevole dei più pericolosi incidenti nucleari del mondo. Il peggiore fu nel 1957: a causa dell’esplosione di un serbatoio di rifiuti radioattivi si creò una nuvola che contaminò l’area circostante per un raggio di quasi 800 km quadrati posizionandosi al terzo posto tra i peggiori disastri della storia dell’umanità, subito dopo Chernobyl e Fukushima.

 

volkel-air-base olanda  Un aereo nella base di Volkel , Olanda

 

Base aerea di Volkel , Olanda

Pare che, a partire dal 2013 , la base di Volkel ospiti circa 22 armi nucleari degli Stati Uniti e due squadre di Jet dF- 16.

 

aircraft-maintanence-in-the-1970s Sanjindumisic.com - La base Željava negli anni ’70

 

Objekat 505, Ex-Yugoslavia
Ufficialmente chiamata Željava Air Base, la base si trova sotto una montagna al confine della Croazia e della Bosnia-Erzegovina è stato una delle più grandi d’Europa dal 1968 fino al 1992 , quando fu distrutta dalle forze serbe. Oggi, dal momento che il territorio che la circonda è ancora minato, la base è utilizzata come campo d’addestramento per insegnare ai cani ad individuare gli esplosivi.

 

Spy_Valley_Ian_Brodie_6372593_01 Thelivingmoon.com - Waihopai Station, Nuova Zelanda

 

Waihopai Station, Nuova Zelanda
Come per l’australiana Pine Gap, la Waihopai Station è parte integrante del network ECHELON e ha un’importanza strategica per quel che riguarda la sorveglianza di tutti i paesi confinanti con la Nuova Zelanda. L’impianto è stato anche visitato dal 2014 da alcuni ingegneri della NSA che hanno ipotizzato che la centrale potrebbe diventare un punto nevralgico per il controllo delle telecomunicazioni e il traffico internet della Nuova Zelanda. La cosa ovviamente ha suscitato non poche proteste da parte dei cittadini.

 

gagetown Ubertopic.com - CFB Gagetown, Canada

 

CFB Gagetown, New Brunswick, Canada
È diventata famosa per essere la base dove nel 1960 è stato testato l’Agente Arancio, il defoliante cancerogeno usato dai militari degli Stati Uniti nella guerra del Vietnam.

 

vidselflygbildtop_0 Milsatmagazine.com - Vidsel Test Range, Svezia

 

Vidsel Test Range, Svezia
Situato nel nord della Svezia, è il più grande impianto dedicato ai test presente in Europa. Lo spazio aereo circostante è stato delimitato in maniera permanetne dal 1958.

 

FONTE | Upvoted.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione  completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
10,00 €

-GIGA +FIGA

100% cotone Maglietta nera Serigrafia con slogan minimalista per nerd con stile. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >