Viaggi
di Marco Villa 25 Maggio 2016

Come dormire in splendide ville e castelli spendendo meno di 30 euro a notte

Vecchi fari, torri antiche 500 anni e ville palladiane: un sogno

castello

 

Airbnb è uno di quei servizi che ha cambiato davvero la vita delle persone. Magari non tutti i giorni, ma l’ha fatto. Prima, c’era solo l’albergo, ora c’è la possibilità di dormire in case vere, per provare a essere per qualche giorno abitanti di un’altra città. E per spiare nelle abitazioni più belle di tutto il mondo, da New York a Rio de Janeiro.

Il mondo però, non è fatto solo di appartamenti. Il mondo e in particolare l’Europa è pieno di edifici storici bellissimi, posti che un tempo erano dimore vere e proprie e che oggi fatichiamo a immaginare in vesti che non siano istituzionali. E invece c’è un servizio simile ad Airbnb che riporta questi luoghi alla loro funziona originaria, quella di abitazioni.

Il servizio è legato a Landmark Trust, un fondo attivo in Inghilterra dal 1965, che ha come obiettivo quello di preservare luoghi storici, rimetterli in ottimo stato e poi offrirli come casa per le vacanze con una piattaforma simile a quella di Airbnb. Lo sappiamo, state già pensando a prezzi folli. E invece no, per niente. Il sito è pieno di offerte per case da sogno dall’Inghilterra al Galles, fino a Francia e Italia. Tutto rigorosamente sotto i trenta euro a notte.

 

La Torre di Canons Ashby

TowerCAHero2

A pochi chilometri da Birmingham, una casa padronale per sentirsi dentro Downton Abbey. L’edificio risale al sedicesimo secolo e ha un giardino stupendo. All’interno della torre è stato ricavato un appartamento che viene affittato ad appena 25 sterline a notte a testa.

 

The Pineapple, Dunmore

the-pineapple-1

Ci spostiamo più a nord per The Pineapple, ovvero l’ananas. Si tratta di una residenza estiva del diciottesimo secolo, il cui ingresso è appunto a forma di ananas. I posti letto sono quattro e il costo per persona è sotto le 15 sterline a notte.

 

Il vecchio faro di Lundy

old-light-lower-1

Altra meraviglia di giornata, ovvero la scoperta dell’esistenza dell’isola di Lundy, che si trova nel canale di Bristol. Un’isola piccola, ma piena di edifici presenti su The Landmark Trust. Tra questi, uno dei più affascinanti è il vecchio faro, con una vista pazzesca e tutto un carico di romanticismo che non dobbiamo nemmeno stare a spiegarvi. Di nuovo, il prezzo è più che concorrenziale: circa 18 sterline a notte a testa.

 

Poultry Cottage, Galles

Poultry-Cottage-Ext-Hero3

Se il faro vi sembra troppo solitario, ma non volete rinunciare alla bellezza della natura, potete spostarvi in Galles. Qui troverete il Poultry Cottage, costruito intorno al 1850 da John Naylor, banchiere di Liverpool. Un uomo fissato con i dettagli più minimi, attenzione che si può notare ancora oggi, in questo edificio tirato a lucido. Il prezzo? 13 sterline scarse a testa.

 

Le Moulin, Gif-sur-Yvette

le-moulin-1

Volete organizzare un bel weekend con tanti amici in un luogo esclusivo, ma senza spendere tanto? Ecco, questa casa di campagna fa per voi. Si trova in Francia, a poca distanza da Versailles. Nelle sue stanze vi sembrerà di tornare indietro nel tempo, oppure di trovarvi in uno di quei film francesi in cui tante coppie se ne vanno via per qualche giorno per chiacchierare. Occhio, però: spesso in quei film le cose non finiscono bene. Il prezzo è intorno alle 20 sterline.

 

Villa Saraceni, Vicenza

VillaSaracenoHero1

E arriviamo in Italia con questo posto splendido: una villa del Palladio, nella provincia vicentina. Qui i posti letto sono davvero tanti, addirittura sedici, ma il rapporto qualità-prezzo è incredibile: 17 sterline a testa per un luogo che sembra fuori dal tempo, con una villa padronale e annessa cascina.

 

Monastero di S. Antonio, Tivoli

sant-antonio-1

Chiudiamo il nostro viaggio in centro Italia, con un ex-monastero tirato a lucido, che si presume sia stato costruito sopra i resti della villa del poeta romano Orazio. Storia vera, insomma. Offre 12 posti letto al solito costo sotto le venti sterline

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >