Viaggi
di Raffaele Portofino 5 ottobre 2018

Il primo salame nello spazio è stato lanciato a Cremona

Vola Gagarin, primo salame lanciato nello spazio, vola!

Quello che vedete è un salame, ribattezzato Gagarin, l’insaccato astronauta. È il primo salume lanciato nello spazio e il motivo è molto semplice: una mossa pubblicitaria per un altro lancio, quello della Festa del Salame di Cremona, che si svolgerà nella città lombarda dal 26 al 28 ottobre.

Gagarin, il salame spaziale è stato attaccato a un tagliere e portato in orbita da un pallone aerostatico riempito con 4 metri cubi di elio puro, in grado di raggiungere la ragguardevole altezza di 28 mila metri nella mesosfera, fino a una temperatura di -54°C.

Il volo è durato 4 ore ed è stato ripreso da una telecamera che ha mostrato il salame nella stessa prospettiva dell’ormai famosa Tesla di Elon Musk nello spazio. Non alla stessa altezza ma ci siamo capiti, dopotutto è già un salame con le ali, non gli si può chiedere di andare in esplorazione spaziale.

Al termine del volo, il salame è stato paracadutato in campagna, dov’è stato recuperato dal team di Black Whale che ha curato il lancio. Ora il salame sarà esposto a Cremona durante la Festa del Salame.

FacebookEvento

FONTE | video.repubblica.it

CORRELATI >