Viaggi
di Simone Stefanini 7 Ottobre 2015

Abbiamo intervistato l’uomo che vuole trasformare un monumento fascista nel deposito di Zio Paperone

Daniele Caluri ha lanciato una proposta che ha fatto impazzire Facebook

ciano7 facebook - Il progetto di Daniele Caluri

 

Ieri su Facebook hanno tenuto banco le foto di un illustratore livornese, Daniele Caluri (inventore di Don Zauker e disegnatore per la Bonelli alle testate Martyn Mystere e Dylan Dog) che ha lanciato una proposta talmente comica e surreale da fare il giro d’Italia.

A sud di Livorno, in mezzo alla macchia mediterranea, proprio di fronte al mare, c’è un curioso cubo di cemento. Si tratta dei resti del Mausoleo di Ciano, costruito a partire dal 1939 per diventare la tomba del gerarca fascista Costanzo Ciano e della sua famiglia. In origine il monumento avrebbe dovuto ospitare anche una statua marmorea del gerarca alta 12 metri e un faro gigante a forma di fascio littorio alto più di 50 metri. I lavori procedettero con velocità, ma la guerra e la fine del regime impedirono la conclusione dell’opera: il mausoleo rimase incompiuto, nulla più di un blocco squadrato abbandonato in mezzo al bosco.

 

ciano panoramio - Quello che resta del mausoleo a Ciano, foto © Roberto Rubiliani

 

Da qui, l’idea di Caluri: vista la forma, perché non trasformarlo nel deposito aureo di Zio Paperone? Sì, quello in cui Paperon De Paperoni si fa delle gran nuotate nelle monete d’oro e che è sempre preso di mira dalla Banda Bassotti.

Su Facebook il disegnatore ha caricato un paio di foto del possibile progetto e tutti si sono innamorati dell’idea, talmente strampalata da aver trovato il favore degli utenti di Facebook, con 10.000 like e più di 4.000 condivisioni. Probabilmente dissacrare le opere fasciste ha ancora il suo fascino. A questo punto, ne abbiamo voluto sapere di più e lo abbiamo contattato per avere qualche informazione.

 

ciano7 multimedia - Il Mausoleo di Ciano com’è oggi

 

Come ti è venuta l’idea di trasformare quel triste basamento nel deposito di Zio Paperone?
Ah, quella ce l’ho da anni, ma è sempre stata una boutade per far ridere gli amici. Il mausoleo è un ignobile cubo di cemento, che deturpa la macchia mediterranea senza che abbia mai avuto un reale significato, proprio perché non si tratta neanche di una rovina, o di una tomba, ma di un’opera strozzata sul nascere. E visto che la struttura c’è ed è in totale abbandono e disfacimento, perché non utilizzarla per farne qualcosa di caratteristico, oltre che, ovviamente, di dissacratorio?

 

ciano topolino.it - Zio Paperone che si tuffa nei dollaroni all’interno del suo deposito

 

A parte l’aspetto esteriore, dentro cosa ci dovrebbe essere?
Ma anche nulla. Il luogo non è adatto alle visite: vi si accede per un sentiero sterrato e in mezzo alla boscaglia, tant’è che per decenni è stato la camporella per antonomasia. Lì intorno ci sono più preservativi usati che foglie.
Certo, a quel punto sarebbe bello immaginare un possibile utilizzo, sempre che l’amministrazione comunale voglia costruire una strada per accedervi senza essere esperti di survivor. S’apra il dibattito.

 

ciano facebook - La vista della collina con il progetto di Caluri

 

Dunque saresti disposto a parlarne col sindaco di Livorno e a ufficializzare il progetto, magari aprendo un crowdfunding?
Ah, ma io al sindaco gliene avevo già parlato. E non solo ne aveva riso, ma mi aveva confidato che aveva avuto anche lui un’idea simile, tempo addietro. Al momento ha molto più potere decisionale di me, quindi lo invito a dare corpo a questa follia, fosse anche ricorrendo al crowdfunding, visto che, almeno su Facebook, migliaia di persone sembrano essere pronte ad aderire. 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di CT

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari CT L’opera di CT affonda le sue radici nella cultura del Writing. Dalle prime sperimentazioni, influenzate dagli stili più classici dei graffiti, è passato in modo progressivo ad una ricerca minuziosa capace di cogliere ed evidenziare i cambiamenti del paesaggio urbano. Le fascinazioni ricevute dai graffiti sono tuttavia presenti nelle fasi di questo processo: il soggetto-oggetto della sua analisi, le tecniche utilizzate ed in parte i luoghi scelti per i suoi interventi. L’interesse per il lettering si è quindi trasformato in espediente per lo studio della forma fino ad approdare, oggi, ad una ricerca più ampia relativa allo spazio e alle dinamiche contemporanee. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >