Viaggi
di Gabriele Ferraresi 8 Gennaio 2016

Questo borgo italiano ti fa vivere dentro un’illustrazione di Escher

Si chiama La Scarzuola, è in provincia di Terni, ed è stupendo.

Non ditelo in giro, tenete il segreto, siate discreti e non parlatene con nessuno, neanche con i vostri affetti più cari: perché La Scarzuola è uno di quei luoghi che vanno tenuti per pochi intimi, anzi, per pochi iniziati. Ma che cos’è La Scarzuola? È un borgo visionario, sospeso tra sogno e realtà, in cui sembra di trovarsi a camminare in una illustrazione di Escher.

Si trova in provincia di Terni, a Montegabbione, e si può visitare su prenotazione contattando Marco Solari, l’uomo che completò il borgo nel 1981: quando morì l’uomo che l’aveva immaginato, suo zio, l’architetto Tomaso Buzzi. Sarà Marco a farvi da guida.

 

Una veduta della Scarzuola di Tomaso Buzzi LigaDue - Wikipedia CC BY 3.0 - Una veduta della Scarzuola di Tomaso Buzzi

Tomaso Buzzi, nato a Sondrio il 30 settembre del 1900, fu uno straordinario architetto e designer: prima della seconda guerra mondiale direttore artistico della vetreria Venini di Murano, per la quale disegnò raffinati vasi, coppe e vetri, mentre sempre dagli anni trenta in poi, e nel periodo successivo alla seconda guerra mondiale fu scelto dalle più potenti famiglie italiane per intervenire su abitazioni entrate nella storia dell’arte o dell’architettura.

 

Una veduta della Scarzuola di Tomaso Buzzi Binomio77 Wikipedia CC BY-SA 3.0 - Una veduta della Scarzuola di Tomaso Buzzi

 

Lavorò per la famiglia Agnelli, per i Pirelli, e se passate da Milano ricordatevi che mise mano anche al restauro della meravigliosa Villa Necchi Campiglio. E anche se passate da Arcore, be’, curò anche il restauro di Villa Casati Stampa.

Affascinato dalle architetture del Palladio, da un neoclassicismo visionario, Buzzi progettò La Scarzuola, un luogo che lascerà volutamente incompiuto, progettando negli anni fino alla sua morte una scenografia di pietra dal sapore rinascimentale, in cui ci si perde in una spirale di pergolati, scale, costruzioni apparentemente illogiche, insensate, ma di cui si intuisce il potente simbolismo.

Della sua Scarzuola Buzzi diceva

 

1° Maggio 1972
Pur vivendo in mezzo alla gente del Bel mondo quasi come uno di loro, e lavorando per i committenti in modo serio e professionale, in verità io vivo una vita di sogno, segreta, in mezzo alle mie carte, i miei disegni, le mie pitture, le mie sculture. E anche la Scarzuola diventa sempre più, in pietra viva, il mio sogno a occhi aperti, sempre più vasto e complesso e ricco di significati reconditi, di allusioni, echeggiamenti, fantasie, cristallizzazioni, incrostazioni, ricordi.

 

Non si dorme come la notte prima dopo essere stati alla Scarzuola. Forse non si dorme del tutto, ma è lì il bello.

Andate pure a visitarla. Ma non ditelo a nessuno.

Se siete curiosi, qui sotto Tonino Guerra racconta il progetto di un film sulla Scarzuola, in un video del 2012.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 CUORE BIANCA

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W bianca, con illustrazione "Cuore" del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >