Viaggi
di Camilla Campart 17 Dicembre 2018

Musica, cibo, misteri e tanto vino: il Castello di Avio è tutto questo

Fra Trento e Verona, è incastonato il Castello di Avio, luogo magico, perfetto da scoprire durante l’inverno.

È inverno, il freddo picchia e vogliamo evitare che vi chiudiate in casa a vita, per quanto sappiamo sia allettante. Oggi vi diamo un buon motivo per mettere il naso fuori, si chiama Castello di Avio, fra Trento e Verona, a metà fra i vigneti della Vallagarina e il Monte Baldo.

Foto di Il conte di Luna (squinza) it.wikipedia.org Foto di Il conte di Luna (squinza)

È un luogo straordinario, dove potrete ascoltare buona musica, gustare buon cibo e bere buon vino, mentre sarete scaldati da un fuocherello delizioso. Il tutto circondato da un alone di mistero, che ruota attorno a storie e leggende tutte da scoprire e da documentare con foto e video, per portarvi a casa un po’ della magia del luogo.

Viuzze segrete, misteri fitti e irrisolti, racconti di viaggiatori, di eroi, poesie e tanto romanticismo. Ecco, il Castello di Avio è tutto questo, niente di meno. Forse più allettante del soffitto di camera vostra, che dite? Nel tempo, non sono mancati all’appello i mercanti, muniti di tessuti di qualità, oggetti di vario tipo, gustosissimi prodotti dell’orto e vino a volontà.

Foto di Il conte di Luna (squinza) it.wikipedia.org Foto di Il conte di Luna (squinza)

Una valanga di storie che meritano di essere ascoltate, bella musica e un mix di odori e sapori che, se solo immaginati, fanno già gola. Se non vi abbiamo convinti così c’è poco da fare, forse siete irrecuperabilmente irrecuperabili. Il Castello di Avio vi aspetta, affrettatevi prima di esser risucchiati dalle vostre stesse coperte, a quel punto sarà troppo tardi, ma noi avremo la coscienza pulita perché potremo dire di avervi avvertito.

Foto anteprima di Il conte di Luna (squinza).

Foto di Dino Quinzani www.flickr.com Foto di Dino Quinzani

 

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >