Viaggi
di Edoardo De Martinis 19 Dicembre 2017

Nomad List vi aiuta a scegliere la città dove trasferirsi per lavorare da casa

Grazie alla sua community, Nomad List classifica secondo decine di parametri quali siano le migliori città al mondo dove trasferirsi con il proprio portatile

Internet negli ultimi 20 anni ha creato un processo irreversibile nelle nostre vite, soprattutto quelle lavorative, cambiando il nostro modo di guadagnarci da vivere. Possiamo alzarci dal letto e metterci al lavoro direttamente dalla scrivania della nostra camera, lavoro a chilometro zero insomma. Le possibilità sono quindi infinite, basta avere una buona connessione internet e il mondo è alla nostra portata. Quindi perché ancorarsi alla sedia di casa e non lanciarsi in un girovagare lavorativo per le bellezze del globo?

Nomad List è un sito che si è preso la briga di aiutarvi nell’ardua scelta di quale sarà la prossima città in cui trasferirsi, portando avanti il vostro lavoro remoto come potevate fare a casuccia vostra. “La missione di Nomad List è di promuovere la libertà di movimento delle persone abilitate al lavoro a distanza. Fornisce servizi per lavoratori remoti e nomadi digitali, aiutandoli a risolvere problemi come trovare le destinazioni dove andare, i luoghi di lavoro, i quartieri dove stare e costruire una comunità in un nuovo posto“.

 

 

Il database di Nomad List conta più di 1000 città in tutto il mondo, oltre 250 mila dati raccolti in decine di categorie, così da aiutarti a scegliere il luogo migliore dove andare a vivere.
I parametri di valutazione sono dai più seri ai più leggeri: costo della vita, qualità dell’aria e del clima, ma anche la vita notturna e quanto sia gay friendly la città in questione.

 

 

Fondamentale è ovviamente sapere quanto sia progredita la linea internet della città, visto che quello è il parametro più importante per organizzare il proprio lavoro e questo tipo di spostamento. La città in questo momento in cima alle preferenze dei nomadi è la capitale thailandese Bangkok, seguita a ruota da Canggu (Indonesia) e Barcellona. La prima città italiana è Pisa, relegata solamente al 78° posto (divenuto poi 81°, visto che il server aggiorna la classifica ogni 10 minuti), probabilmente penalizzata dalle cattive performance delle telecomunicazioni (ehm fibra ne abbiamo?).

 

 

Nomad List non gira solo intorno al suo database, ma anche ad un forum dove gli utenti si scambiano direttamente le opinioni, ad un aggregatore di voli per trovare il più economico aereo per raggiungere la località prescelta e ad un sito (sempre degli stessi creatori di Nomad List) che raccoglie le offerte di lavoro remoto in giro per il mondo, oltre ad una collaborazione con Hoodmaps, che ti permette di capire quali sono i mood dei quartieri di una città.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >