Web
di Lorenzo Mannella 3 Novembre 2015

Il 2015 attraverso le pagine più editate di Wikipedia Italia

Mese per mese, gli argomenti più caldi secondo le pagine di Wikipedia più modificate dagli editor italiani

Borsa del cibo a Expo Bellatrovata - Expo ha fatto i numero dal vivo, ma non su Wikipedia.

 

È arrivato il momento di fare un bilancio del 2015, nel bene e nel male. Abbiamo deciso di guardare l’anno che sta finendo attraverso gli occhi di Wikipedia. A essere precisi, attraverso le pagine che hanno ricevuto il maggior numero di modifiche in Italia. Non a caso, l’enciclopedia online tiene traccia delle voci più editate fin dagli albori in una classifica aggiornata ogni mese. Basta dare un’occhiata alla versione italiana per rendersi conto di quali sono gli argomenti più caldi. Disclaimer: la Serie A di calcio la fa da padrona, e non dobbiamo neppure spiegarvi perché.

Gennaio è stato segnato dall’attentato alla sede della rivista satirica Charlie Hebdo a Parigi, che però è preceduto in prima posizione dalla morte di Pino Daniele, avvenuta il 4 gennaio. In realtà, se si sommano le modifiche della pagina dell’attentato a quella del giornale satirico, l’attentato guadagna la prima posizione. Al terzo posto c’è l’elezione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella che si è svolta a fine gennaio. Seguono in coda i profili di un mucchio di calciatori, gli One Direction e lo Stato Islamico.

Giuramento di Sergio Mattarella Presidenza della Repubblica - Mattarella giura davanti alle Camere riunite e scala la classifica di Wikipedia.

 

A febbraio Mattarella batte tutti, sorpassando addirittura il Festival di Sanremo – compresi i vincitori della sezione Campioni, Il Volo – e Birdman, il film di Alejandro González Iñárritu, capolavoro del piano sequenza e delle frustrazioni da supereroe, uscito nelle sale italiane il 5 febbraio. In coda, tanti calciatori, la serie RAI Braccialetti rossi, la prima guerra mondiale e Belén Rodríguez.

Marzo è segnato dall’incidente del volo Germanwings 9525 precipitato il 24 sulle Alpi francesi, seguito dall’eclissi solare del 20 e dalla decima edizione dell’Isola dei Famosi, conclusasi il 23. Oltre al calcio appaiono l’evento WrestleMania 31 – un altro sport dove i partecipanti non fingono mai – Matteo Renzi, l’attentato al museo nazionale del Bardo di Tunisi, Rocco Siffredi e Matteo Salvini, che ha festeggiato il compleanno il 9 marzo ed espulso Flavio Tosi dalla Lega il giorno dopo.

Terremoto in Nepal Hilmi Hacaloğlu - Senza parole.

 

Aprile sarebbe il mese del terremoto in Nepal, che però è solo in dodicesima posizione. In testa ci sono il centenario del Genocidio Armeno, commemorato il 24 aprile, lo Stato Islamico, la Seconda Guerra mondiale – pensate al 25 aprile – la premiere della quinta stagione di Game of Thrones e il compleanno di Lorenzo Fragola, vincitore dell’ottava edizione di X Factor.

Maggio è il mese in cui inizia Expo, se non fosse per il fatto che il podio è finito tutto nelle mani della Serie A e della Juventus, che ha vinto il campionato. Ma avevamo promesso di non parlare di calcio. Ok, c’è anche il Giro d’Italia. Auguri a Charlotte di Cambridge, seconda royal baby nata il 2 maggio.

Giugno è il mese di Jurassic World, l’ultimo film della dino-saga lanciata da Steven Spielberg eoni fa e uscito nelle sale italiane l’11 giugno. Vince addirittura sugli interminabili aggiornamenti dei profili di calciatori.

Plutone visto da New Horizons NASA/JHUAPL/SWRI - Cartolina da Plutone.

 

Luglio è praticamente il mese del calciomercato, sembra che non succeda altro. Per fortuna, in decima posizione arrivano le foto ravvicinate di Plutone fatte dalla sonda NASA New Horizons a portare una ventata di freschezza. In fondo alla classifica fanno capolino la Grecia – con il referendum consultivo del 5 luglio voluto dal premier Alexīs Tsipras – e Roger Federer che perde in finale a Wimbledon.

Agosto è davvero solo calciomercato. In classifica non appare neppure Adolf Hitler, che è uno dei personaggi intramontabili più editati di Wikipedia.

Selfie di Luca Parmitano NASA - Neppure Luca Parmitano può esimersi dal selfie.

 

Settembre sarebbe il mese della vittoria della tennista Flavia Pennetta agli US Open ma, sai com’è, c’è da aggiornare la pagina della Serie A 2015-2016 iniziata a fine agosto. I selfie sono in quarta posizione, seguiti da Italia, Alessandro Manzoni e la quarta stagione di Pechino Express. C’è il film Minions in ventiduesima posizione. La notizia del 28 settembre sull’esistenza di ruscelli di acqua salata sulla superficie di Marte non ha prodotto grandi risultati e scivola a fondo classifica.

I dati di Wikipedia sugli eventi chiave dell’ultimo trimestre del 2015 non sono ancora pubblici. Le classifiche saranno disponibili con un po’ di ritardo, giusto il tempo di masticare i dati. Tuttavia, possiamo fare qualche previsione. Ottobre sarà il mese delle carni rossecancerogene”, novembre guarderà al dopo-sindaco Marino a Roma e dicembre andrà a mani basse in favore dell’uscita di Star Wars VII. L’oracolo ha parlato. Ora, dite la vostra.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
10,00 €

Maglietta unicorno Better Days

100% cotone Maglietta bianca Serigrafia con l'unicorno di ANDREA MININI realizzata per il Better Days Festival 2016.  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
17,00 €

KIT DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL DESIDERIO “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper quattro lattine Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
25,00 €

Maglietta de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Maglietta in edizione limitata per il concerto di Andrea Laszlo De Simone.  
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >