Web
di Elisabetta Limone 1 Luglio 2021

Come promuovere la propria attività su Facebook

Il ruolo dei social nella crescita aziendale

Utilizzare i social network per promuovere la propria attività è una pratica che diventa sempre più comune. I risultati che possono essere raggiunti sono diversi: più clienti, incremento delle vendite, pubblicizzazione del brand, etc.

Per ottenere tutti questi risultati bisogna seguire una strategia ben precisa. Non basta semplicemente postare in continuazione per aumentare i like Facebook. Andiamo a vedere insieme quali sono alcune best practice da attuare per potenziare la propria pagina Facebook.

Creazione di una pagina aziendale

La prima cosa che bisogna fare per promuovere la propria attività su Facebook è creare una pagina aziendale. Non parliamo del profilo personale, quello in cui inseriamo e condividiamo le nostre preferenze in fatto di musica, animali o letture… Una pagina è creata appositamente per promuovere un’attività commerciale e per fare entrare in contatto i potenziali nuovi clienti con quest’ultima.

Curare l’aspetto della pagina

Una volta che avremo creato la pagina, dovremo curarne l’aspetto. L’immagine iniziale è il biglietto da visita della nostra pagina. Dovrebbe essere una foto oppure un logo che renda chiaro dall’inizio quello di cui ci occupiamo.

Aggiungiamo una frase di benvenuto e fissiamola in alto, in modo che rimanga lì ben visibile per tutti quelli che entreranno nella nostra pagina. Immaginiamo di dover accogliere dei clienti che entrano nel nostro negozio. Cosa gli diremmo? Come li accoglieremmo? Utilizziamo delle parole ben scelte per farli sentire benvenuti ed illustrare in poche parole quello che troveranno nella pagina.

Inseriamo i post

Ora dobbiamo iniziare ad inserire contenuti nella nostra pagina. I post devono essere accattivanti ed interessanti. Abbondiamo con i contenuti multimediali. Cerchiamo di dare un taglio familiare alla nostra attività. Se abbiamo assunto un nuovo dipendente, perché non lo presentiamo al nostro pubblico?

Cerchiamo di pubblicare con regolarità. Una pagina che inserisce tanti post in un periodo e che non pubblica per giorni o settimane darà l’idea di essere un po’ abbandonata. Utilizziamo un programma che ci permette di creare in anticipo i post e di pubblicarli nel giorno e nell’orario da noi stabiliti, quando il nostro pubblico di solito è online.

Coinvolgere il pubblico

Che dire dell’interazione con il proprio pubblico? Una delle capacità che dovremo sviluppare sarà proprio quella di saper ascoltare. Creiamo dei sondaggi, chiediamo pareri ed accettiamo eventuali suggerimenti. Potremmo, ad esempio, chiedere quali sono le preferenze degli utenti tra due prodotti simili ma non identici, oppure chiedere quale argomento gli piacerebbe venisse approfondito in una diretta.

Prendiamo spunto dalla concorrenza

Una delle possibilità offerte dai social è quella di poter “spiare” la concorrenza, soprattutto quella di un certo rilievo. Valutiamo cosa rende le loro pagine così interessanti, le tempistiche con cui vengono pubblicati i post ed il tono di comunicazione utilizzato.

Analisi delle statistiche

Dal punto di vista tecnico, un’altra cosa che dovremo imparare a fare sarà analizzare i dati. Le statistiche ci forniranno, ad esempio, utili informazioni su quali post hanno avuto maggiore successo, la fascia d’età e la localizzazione geografica dei nostri utenti, etc. Queste informazioni saranno particolarmente efficaci per modificare e rendere ancora più efficiente la nostra strategia di marketing.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
17,00 €

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020”

KIT OUTFIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Martina Merlini

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Martina Merlini Martina Merlini, artista visiva bolognese, classe 1986, vive e lavora a Milano. Il percorso artistico di Martina Merlini si snoda multiformemente nel solco dell’esplorazione, coinvolgendo una pluralità di tecniche, materiali e supporti che convergono nella ricerca di un equilibrio formale delicatamente costruito sull’armonia di elementi astratti e geometrici. Attiva dal 2009, ha esposto in numerose gallerie europee e americane. Dal 2010 al 2013, insieme a Tellas, intraprende il progetto installativo Asylum, che viene presentato a Palermo, Bologna, Milano e Foligno. Nell’estate del 2012 viene invitata a partecipare a Living Walls, primo festival di Street Art al femminile, ad Atlanta. Nel dicembre 2013 inaugura la sua seconda personale, «Wax» all’interno degli spazi di Elastico, Bologna, dove indaga l’utilizzo della cera come medium principale del suo lavoro, ricerca approfondita nella sua prima personale americana, «Starch, Wax, Paper & Wood», presso White Walls & Shooting Gallery, San Francisco. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >