zombie in town
Web
di Lorenzo Mannella 5 Novembre 2015

Quali sono gli zombie più pericolosi di film, serie tv e videogame?

Un’infografica ha analizzato le caratteristiche dei non-morti più letali in circolazione. E la medaglia d’oro va a…

La classifica generale degli zombie ZoniNation - La mappa definitiva della pericolosità zombie. Intelligenza sull’asse verticale (y) e forza sull’asse orizzontale (x)

 

Gli zombie popolano i nostri incubi più oscuri – nonché le strade delle nostre città – ma quando si tratta di capire quali sono i più letali, ci troviamo tutti in disaccordo. Film come L’alba dei morti viventi ci hanno fatto gelare il sangue, ma videogiochi come Piante contro Zombie hanno messo in discussione il primato dei non-morti in favore dei vegetali. E le serie TV? Pare che quelli di The Walking Dead siano delle mezze pippe.

A dirlo non siamo noi, ma l’utente Reddit ZoniNation, che ha deciso di analizzare le performance dei principali zombie che popolano film, videogame e serie TV. Ha seguito tre passi fondamentali: chiedere agli altri utenti di elencare il maggior numero possibile di opere in cui appaiono i non-morti; selezionare i 13 titoli più famosi e far valutare velocità, forza e intelligenza di ogni zombie; sudare un po’ per trasformare i risultati in qualcosa di comprensibile.

 

zombie tab3 ZoniNation - Gli zombie di Io sono leggenda vincono su tutta la linea

 

Bene, sembra che gli zombie di Io sono leggenda siano il male assoluto, ancora più letali dei “colleghi” di World War Z e 28 giorni dopo. Immediatamente alle loro spalle ci sono i non-morti di Left 4 Dead, un videogioco sparatutto del 2008. Menzione d’onore per gli Esterni che popolano le terre oltre la barriera di Game of Thrones – se li avete visti all’opera nella quinta stagione della serie, sapete di cosa stiamo parlando.

 

zombie tab2 ZoniNation - La croce rossa indica la media delle caratteristiche zombie per ogni film, videogame e serie TV

 

Giudicate voi: non c’è dubbio che gli zombie de L’alba dei morti dementi si meritino il fondo classifica, e che quelli di Resident Evil siano fortemente sbilanciati dal fatto che esistano diverse tipologie di non morti, dai più scarsi a quelli veramente duri a (ri)morire.

 

zombie tab4 ZoniNation - Gli zombie valutati per gruppo di appartenenza: film, serie TV e videogame

 

In conclusione, considerata la pericolosità degli zombie per categoria di appartenenza, vi converrebbe affrontarli all’interno di una serie TV – fatta eccezione, ovviamente, per Game of Thrones. I non-morti di film e videogame hanno molte più possibilità di farvi a pezzi e accogliervi tra le loro schiere. Siete stati avvisati.

FONTE | Upvoted

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Locandina de "Il Film del Concerto" di Andrea Laszlo De Simone

Locandina numerata e autografata del Film del Concerto di Andrea Laszlo De Simone con l'Immensità Orchestra, in triennale di Milano. L'illustrazione originale della locandina è a cura di Irene Carbone, illustratrice e fumettista torinese con studi alla Scuola Internazionale di Comics, dal 2015 nel duo creativo Irene&Irene e da tempo coinvolta nel progetto Andrea Laszlo De Simone per la realizzazione delle copertine dei dischi "Immensità" ed "Ecce Homo", i video d'animazione "11:43" e "Sparite Tutti", oltre ad aver ideato la creatività della cover digitale di "VIVO". Per “Il Film Del Concerto” ha realizzato a mano un'opera che riconduce al migliore immaginario cinematografico di Federico Fellini. L'opera sarà stampata in pochissime copie in edizione limitata, autografate dagli artisti.  
28,00 €

KIT "MI AMI Festival 2020"

KIT “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper un kit semi misti a scelta una lattina bevanda del desiderio Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >