Web
di Simone Stefanini 1 Ottobre 2015

Le celebrità italiane in versione mosaico di emoji

Esiste un sito dove trasformare ogni immagine in un ammasso di emoticon. L’abbiamo usato divertendoci un po’

Schermata 2015-10-01 alle 14.50.05 ericandrewlewis - Silvio Berlusconi

 

Gli emoji sono quei simboletti pittografici che usiamo comunemente quando scriviamo su WhatsApp o su Facebook, quando spediamo le email e via dicendo. In pratica le faccine, i numeri, gli animaletti, i simboli, le città, la ballerina di flamenco e le due bambine vestite da ape (inquietantissime) e la cacca con gli occhi. Finora hanno sempre fatto il loro sporco lavoro, venendoci in aiuto quando non abbiamo voglia di rispondere ai messaggi o per fare i simpatici,  per tentare di far indovinare una frase tramite disegnini o semplicemente per chiudere una conversazione con lo smile :) che significa “ok ci siamo divertiti, ora basta”.

Eric Andrew Lewis, che lavora come web developer al New York Times ha avuto un’idea brillante ed ha trasformato gli emoji in tessere da mosaico, per comporre ogni tipo di immagine. Se andate sul suo sito, potete caricare una foto vostra (o di qualsiasi cosa vi venga in mente) e in pochi secondi potrete avere la sua versione emojizzata, cioè rifatta col mosaico di emoji, seguendo i colori e le forme dell’originale. Il risultato è strabiliante e molto divertente.

Abbiamo voluto fare due risate anche noi emojizzando un bel po’ di personaggi  italiani famosi della politica, dello spettacolo e del web. Ne sono venuti fuori dei ritratti piuttosto interessanti.

 

emoji-mosaic (1) ericaandrewlewis - Matteo Renzi

Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi fa il gesto dei saluti, o forse tenta di spiegare un concetto nel suo perfetto inglese. Bellissime le labbra colte in piena duck-face.

emoji-mosaic ericandrewlewis - Matteo Salvini

Il segretario della Lega Matteo Salvini aizza il popolo con l’indice alzato. Ruspa di qui, ruspa di là. Pochi concetti ma chiarissimi.

 

emoji-mosaic (2) ericandrewlewis - Beppe Grillo

Il cittadino Beppe Grillo spaventato davanti alle telcamere. Eppure una volta c’era abituato eccome.

 

emoji-mosaic (3) ericandrewlewis - Giorgia Meloni

La presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni qui ritratta come la Madonnina di Medjugorije, con tanto di luce divina alle sue spalle.

emoji-mosaic (4) ericandrewlewis - Carlo Conti

Se cercate Carlo Conti è quella macchia marrone tra il bianco e il nero.

 

emoji-mosaic (5) ericandrewlewis - Maria De Filippi e Maurizio Costanzo

Non potevamo non emojizzare il matrimonio del secolo, quello tra Maria De Filippi e Maurizio Costanzo. Maria è quella che non ride.

emoji-mosaic (6) ericandrewlewis - Vasco Rossi

Una bella foto Vasco Rossi rifatta con un sacco di alieni, di numeri neri e di bandiere del Giappone.

 

emoji-mosaic (7) ericandrewlewis - Laura Pausini

Laura Pausini in un momento in cui la tiene como todas.

 

emoji-mosaic (8) ericandrewlewis - Andrea Diprè

Il più cattivo di tutti, Andrea Diprè, che sembra Lord Fener di Star Wars senza la maschera-respiratore.

emoji-mosaic (9) ericandrewlewis - Lapo Elkann

Lapo in posa tra il verde dello sfondo e quel bel giacchino FIAT, prima di far commissariare tutto da Marchionne.

emoji-mosaic (10) ericandrewlewis - I due Marò

Potevano mancare loro? Latorre e Girone, i marinai più famosi d’Italia rifatti con gli emoji. Se aguzzate la vista, potete ammirare la bandiera dell’India.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Thomas Raimondi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Thomas Raimondi Nato a Legnano (MI) il 17 Maggio 1981. Laureato al Politecnico di Milano in Design della Comunicazione. Graphic e visual designer freelance attivo nella scena underground con numerose pubblicazioni (Luciver Edition, Faesthetic, Belio, Le Dernier Cri, Laurence King.) e mostre in Italia e all’estero. Le ultime personali «Burn Your House Down» nel 2013 presso la galleria Kalpany Artspace di Milano (Circuito Rojo) e la residenza d’artista per Alterazioni Festival 2014, Arcidosso (GR) con l’istallazione site-specific «Inside/Outside». Lavora e ha lavorato per diverse realtà nazionali ed internazionali come VICE, Rolling Stone Magazine, Rockit, Mondadori, Men’s Health, Salomon, Motorpsycho, T-Post e molte altre. Nel 2008 ha ricoperto il ruolo di docente d’illustrazione presso l’accademia NABA di Milano continuando, a oggi, a collaborare con regolarità. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Maglietta Better Days calligrafica

100% cotone Modello unisex Serigrafia con scritta "Better Days" creata da calligrafo Bizantino Perché c'è sempre bisogno di giorni migliori
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
5,00 €

Borsa "La bellezza fa 40"

La borsa ufficiale della mostra "La bellezza fa 40" disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc. Bag bianca cotone con illustrazione nera.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >