La classifica dei lavori che ti fanno rimorchiare su Tinder

Eh no, non siamo tutti uguali: e quel che facciamo forse conta più di quel che siamo

App
di Simone Stefanini facebook 29 febbraio 2016 10:35
La classifica dei lavori che ti fanno rimorchiare su Tinder

tindaa

Amiche, amici, quante volte avreste voluto sapere qual è la keyword per vincere su Tinder e avere un sacco di appuntamenti decenti? Sì perché in passato abbiamo visto quali foto mettete nel vostro profilo della app per incontri più famosa nel mondo e anche le categorie di maschi che potreste trovare, fino ad arrivare ai profili talmente allucinanti che potrebbero pure funzionare. Tutte cose utili ma manca l’idea che possa far svoltare la vostra vita da mediano.

Ve la rivela proprio Tinder. Dallo scorso novembre ha introdotto la possibilità di far sapere a tutti il lavoro che svolgete e ad oggi, sembra che l’eros si accenda proprio da lì. Bando alle ciance, guardiamo le due classifiche e commentiamole insieme.

Uomini

1) Pilota

giphy-2 via

Di cosa però? Di aerei supersonici tipo Tom Cruise in Top Gun o di navi che vanno a fondo tipo Schettino? C’è una bella differenza, ragazze. È un po’ l’update 2.0 di quando eravate bambine e sognavate l’astronauta.

 

2) Imprenditore

7nepp via

Tutte brave a pensarvi con il bellimbusto che dirige l’azienda di famiglia. L’avete viste le nuove foto di Briatiore? E quelle di Roberto Cavalli? Ecco.

 

3) Pompiere

Questa sa un po’ di post 11 settembre, poi vi vorrei vedere con quel povero cristo accanto che si deve alzare in piena notte per andare a spegnere gli incendi.

E poi di seguito: 4) Dottore, 5) Speaker radiofonico/personaggio della tv, 6) Insegnante,  7) Ingegnere,  8) Modello,  9) Paramedico,  10) Studente universitario,  11) Avvocato,  12) Personal Trainer,  13) Consulente finanziario,  14) Poliziotto,  15) Militare

 

Donne

1) Fisioterapista

 

Dai maschietti, sul serio? La fisioterapista che vi mobilita, vi stira e vi allunga tutto il giorno? E i secoli di battaglie per le pari opportunità? Sembra una scelta un tantino opportunistica, così, a occhio. Se proprio desiderate una professionista del settore fisioterapia, come minimo dovreste renderle il favore iscrivendovi a un corso di massaggi.

 

2) Interior Designer

Per quanto le trasmissioni tv americane con i professionisti del settore che in una settimana ti pimpano e ti extreme makeoverano la casa aggratis, scegliendo la designer d’interni, l’arredatrice, rischiate di vivere in un museo in cui è vietato toccare alcunché, pena il cazziatone.

 

3) Imprenditrice

tumblr_n597xigmAr1tyg83ho1_500 via

Il perfetto corrispettivo femminile dei vari imprenditori che abbiamo citato sopra è Donatella Versace. Meditate, gente, meditate.

E poi di seguito: 4) PR/Comunicazione,  5) Insegnante,  6) Studentessa universitaria,  7) Logopedista,  8) Farmacista,  9) Social Media Manager,  10) Modella,  11) Igienista dentale,  12) Infermiera,  13) Assistente di volo,  14) Personal Trainer,  15) Agente immobiliare

Dalle classifiche si evincono subito due fatti: alla faccia del femminismo, della parità tra i sessi e via dicendo, gli uomini vogliono la ragazza che li rimetta in forma, mentre le donne ambiscono al pilota da romanzo Harmony, quello coraggioso, che non ha paura di niente e risolve tutti i problemi.

 

harmony-01 via

 

All prime posizioni, unisex, c’è l’imprenditore. Forse perché nel resto del mondo non sanno cosa sia la Partita IVA in Italia. Fra gli uomini, il personaggio televisivo o radiofonico va alla grande, così come il pompiere mentre in coda alla classifica ci sono gli idoli del centrodestra: il poliziotto e il militare.

 

131  Pensiamo ai nostri Marò

 

Fa tantissimo ridere l’entrata in classifica, ma solo per le ragazze, della social media manager, mentre visti i trascorsi di Nicole Minetti, capiamo benissimo l’igienista dentale.

 

nicole-minetti-gattina-fetish-645  Nicole a lavoro nello studio del dentista

 

Una cosa del tutto incoraggiante: modella e modello non rientrano nella top 5. Si piazzano bene gli studenti universitari, forse perché gli utenti di Tinder si sono dimenticati che gli appartenenti a questa categoria non hanno soldi e sono sempre in paranoia. Vanno meno forte del previsto i personal trainer, probabilmente per la paura che incutono. V’immaginate stare tutta la vita con Jill di Mediashopping?

 

Purtroppo il giornalista non è contemplato in classifica, senza una motivazione plausibile, quindi siamo costretti a disiscriverci e tentare l’approccio old school. Per ricominciare a muoversi nella selva metropolitana di tentazioni e di vizi, forse è meglio se ci leggiamo questo racconto di una trentenne single a Milano. Magari è la volta buona che ci svegliamo.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)