Ai Weiwei deve spegnere le webcam che ha in casa

Art
di Jon Bocconcino 10 aprile 2012 12:25
Ai Weiwei deve spegnere le webcam che ha in casa

Ha talmente tanto hype in questo periodo l’artista e attivista cinese Ai Weiwei che qualsiasi cosa faccia è soggetta a tutta una serie di analisi mediatiche.

Adesso si parla delle sue telecamere casalinghe, sia le web cam che quelle della sorveglianza. E perché mai, direte voi?

Perché secondo le autorità cinesi il fatto che il provocatore artista se le sia puntate addosso e le metta in streaming sul suo sito, trasforma la sua casa nel nord Beijing in una location un po’ particolare. Oscena, dicono loro.

L’artista qualche giorno fa su Twitter ha scritto così: “4 minutes ago the cameras have been shut down. byebye to all the voyeurs.”

COSA NE PENSI? (Sii gentile)