Art
di Simone Stefanini 1 Febbraio 2016

Better Days Festival: Giovanni Troilo e Luca Santese di CesuraLab raccontano la nuova fotografia italiana

Reportage e progetti tra Charleroi, Detroit, o la Puglia degli schiavi della raccolta di pomodori

Giovanni Troilo e Luca Santese di CesuraLab  Luca Santese di CesuraLab e Giovanni Troilo durante il talk al Better Days Festival – Foto: Alessandro Sozzi

 

Al Better Days Festival arriva la fotografia: con Giovanni Troilo che ha affiancato Luca Santese di CesuraLab nel talk “Nuova fotografia italiana: il nostro Paese racconta e si racconta per immagini”. Troilo, classe ’77, nato a Putignano, e Santese, classe ’85, nato a Monza ma cresciuto artisticamente a Milano: due esponenti di una scuola fotografica italiana che da tempo è più che una promessa, è una promessa mantenuta. Non sono giovani fotografi, sono Fotografi con la F maiuscola. E chissà che cos’altro ci serviranno davanti agli occhi nei prossimi anni.

Profeti sia in patria che oltre confine, hanno lavorato tanto in Italia e di più all’estero, scegliendo una dimensione internazionale per il loro lavoro. Si trovano a proprio agio sia tra i braccianti schiavizzati nella raccolta dei pomodori di Rignano Garganico, sia nel cuore nero dell’Europa, la disperata Charleroi che Troilo ha raccontato nel progetto La Ville Noire, sia a Detroit negli anni della crisi più dura, e della città lanciata verso il default.

 

 

Di Ville Noire, Troilo spiega che “È un lavoro su Charleroi. Ci sono legato perché la mia famiglia si trasferì lì per lavorare nell’indotto del carbone, e per me oggi Charleroi è il paradigma per parlare dell’Europa e dei problemi dell’Europa, è definita la Detroit d’Europa: c’è un dato politico e economico di disoccupazione a pioggia, Charleroi è la periferia di se stessa, invisibile. Un sacco di ragazzi non hanno titolo di studio… è un brodo primordiale dove tutto diventa possibile perché ‘la vergogna è morta a Charleroi’, come dicono da quelle parti“.

 

 

Santese invece racconta di Found Photos in Detroit, lavoro svolto insieme ad Arianna Arcara per CesuraLab: “Siamo stati a Detroit nel momento peggiore, nella crisi della motor city, della bolla immobiliare: e una volta lì abbiamo trovato delle foto, migliaia. Erano lasciate lì, tra una stazione di polizia e un tribunale abbandonati: c’era una montagna di immagini. Le vediamo e prendiamo tutto quello che possiamo prendere“. Il risultato finale è un volume che colpisce per la durezza delle immagini, per la loro capacità di farci immaginare il racconto, la storia che c’è dietro alle scatto, in quel caso documentale. Erano immagini della polizia.

 

Giovanni Troilo e Luca Santese di CesuraLab  Giovanni Troilo e Luca Santese di CesuraLab – Foto: Alessandro Sozzi

 

Sia Troilo che Santese sono stati a Rignano Garganico, in provincia di Foggia, a documentare le condizioni dei braccianti schiavizzati nella raccolta dei pomodori. Due lavori differenti, che raccontano bene la diversità di approccio allo stesso luogo e alla stessa storia “Ho fotografato chi viveva in quel campo come se dovesse andare sulla copertina del Rolling Stone – spiega Troilo – in questo caso però sapevo che mi sarei bruciato subito, e sono rimasto un giorno e mezzo“. Luca Santese – accompagnato da Alessandro Sala – di Cesura invece ha affrontato lo stesso luogo partendo dal cibo che si consuma nel campo “Il focus era la documentazione e siamo stati accolti bene, loro non sono abituati a vedere i bianchi che dormono o mangiano lì. Spiegavamo i motivi, se gli andava bene ok, sennò pace“.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Virginia Mori

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Virginia Mori Nasce a Cattolica nel 1981. Vive e lavora a Pesaro. Si perfeziona in Illustrazione e Animazione all’Istituto Statale d’Arte di Urbino, esperienza formativa che contribuisce a costruire e consolidare il suo immaginario artistico e che le permette di muovere i primi passi nella realizzazione di corti di animazione tradizionale e nell’illustrazione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
19,90 €

Milano Music Map

Un poster con una speciale mappa di Milano fatta con i nomi delle band e dei musicisti che abitano le rispettive zone. Un oggetto di arredo per tutti i milanesi appassionati di musica!  
35,00 €

Monica Bellucci Serigrafia di Checko's art

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Checko's art Nato nel 1977 a Lecce. Uno degli esponenti della Street Art italiana. Il suo percorso artistico ha inizio a Milano nel 1995 come writer. Attualmente abita al 167B «STREET», uno spazio fisico dedicato all’arte che, partendo dalla periferia (la 167B di Lecce, noto quartiere popolare), si propone come centro espositivo in continua mutazione. I suoi lavori si basano prettamente su murales, realizzati negli spazi pubblici, non solo con intento di riqualificare le zone grigie, ma per comunicare con le nuove generazioni. Ha partecipato a numerose mostre d’arte e contest collettivi in Italia e all’estero. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Giò Pistone

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Giò Pistone Gio Pistone è nata a Roma. La scelta dei soggetti, spesso figure di fantasia tendenti al mostruoso, caratterizzati da colori molto forti, nasce prestissimo a seguito di incubi notturni. Disegnarli il mattino seguente fu un’idea della madre per affrontare la paura. Presto gli incubi si sono trasformati in vere e proprie visioni da cui ancora oggi attinge. Si è appassionata alla scenografia di teatro dove ha continuato ad approfondire i suoi sogni e il suo innato amore per il grande. In seguito ha lavorato e viaggiato con La Sindrome Del Topo, un gruppo di creatori di strutture di gioco e sogno, con cui si occupava di disegnare, costruire e progettare giostre e labirinti. Ha cominciato a lavorare in strada nel ‘98 attaccando in giro per Roma i suoi disegni fotocopiati. Ha collaborato con varie realtà italiane e internazionali. Ha partecipato a mostre in tutta Europa in particolare presso il Museo MADRE di Napoli, l’Auditorium di Roma, il Museo Macro di Roma e partecipato ad eventi di Street Art quali «Scala Mercalli», «Pop up», «Subsidenze», «Visione Periferica», «Alterazioni», «M.U.Ro». Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40  
70,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >