Art
di Pietro Raimondi 13 aprile 2016

Le casette sull’albero in miniatura, il trend definitivo per le tue piante da appartamento

Tutto micro, tutto piccolo, tutto molto bello

case miniatura via

 

C’è una casetta piccola cosìÈ una casa sull’albero, l’albero è una pianta da vaso. Così si presenta la nuova mostra Somewhere small di Jedediah Voltz, che si definisce artista e incurabile sognatore con sede a Los Angeles, California. Tra le esperienze di Voltz ci sono anni passati a creare oggetti di scena per il cinema; non è difficile immaginarlo guardando queste sculture, frutto di una vera e propria ingegneria del minuscolo.

 

 

Le sue case nascono da dei vasi che ospitano normalissime piante da abitazione o bonsai, attorno ai quali costruisce architetture con scaglie di legno, fili di seta, opere in miniatura e pietre semi-preziose. Il lavoro di perfezionamento arriva persino alle grondaie, in alcuni casi.

 

Somewhere small di Jedediah Voltz

 

Le sculture si adattano esattamente alle loro piante ospiti, assomigliando a torri di guardia in mezzo a foreste di un metro, a palafitte di selvaggi bassissimi o a mulini a vento grandi come ventilatori. Se volete perdervi nella bellezza di questi microscopici mondi, potete dare un’occhiata al Tumblr di Jedediah.

FONTE | Colossal

CORRELATI >