Se noi esseri umani fossimo computer, i nostri messaggi di errore sarebbero così

“Salvare i cambiamenti al cuore prima di chiudere?”

Art
di Marco Villa facebook 11 aprile 2014 10:56
Se noi esseri umani fossimo computer, i nostri messaggi di errore sarebbero così

messaggi-errore

 

Da queste parti (e non solo da queste parti, per fortuna) siamo convinti che Her di Spike Jonze sia un filmone. Nella pellicla, il regista ha spinto verso nuovi limiti il rapporto tra esseri umani e computer: il personaggio principale, interpretato da Joaquin Phoenix, si innamora del suo sistema operativo, che interagisce con lui continuamente e che ha la voce super-sensuale di Scarlett Johansson.

La graphic designer Victoria Siemer, nome d’arte Witchoria, ha spinto ancora più in là questo discorso, prendendo linguaggi e modalità espressive dei sistemi operativi e portandoli all’interno della mente umana. Ecco allora che una finestra di dialogo del sistema operativo mostra a cuore e mente quello che sta succedendo, chiedendo in alcuni casi un’autorizzazione.

Un esempio? Un tradimento porta a “Ti ha spezzato il cuore inaspettatamente: ignora, invia un resoconto, riapri” e via così. Bella idea, progetto molto interessante, che viene aggiornato ogni settimana qui.

FONTE | huffingtonpost.it e [via, per le immagini]

f3e5a31609c30dd2ba408dca3bdf3d9f

d64968cff4f906ff7fc562b7d89e23a3

c4bc6b38c7a2d2c4a94c0b748d143534

b3dfd152257a0f63951cf65c475311d3

a3ed50b9127b2ceea260a5bf4b751c28

093e3941d88486b2e0749616a6b37aae

4a4214ef7ea1efee7aaa188d51794d69

COSA NE PENSI? (Sii gentile)