Art
di Simone Stefanini 4 Febbraio 2016

La Toscana è bellissima, se vuoi morire di noia

Colline, bruma, paesaggi da sfondo di Windows: commentati da uno che lì ci vive davvero

 

Ci risiamo. Stamattina ho guardato l’ennesimo set di immagini delle colline toscane scattate da un fotografo straniero e non ce l’ho fatta più. Premessa, sono toscano da generazioni ed è tutto vero: abbiamo le colline, facciamo il vino, l’olio e le nostre città d’arte sono stupende. Poco da dire, è così.

Allora cosa ho da essere scontroso? Mi sono svegliato male? No. Il fatto è che le foto che vedete, le colline, il Chianti, la bellezza della campagna hanno trasformato la Toscana in un parcheggio per pensionati. Tipo la Florida in USA. I casolari che vedete, il più delle volte sono stati comprati dai russi o dai tedeschi e nei paesini adiacenti le campagne non c’è lavoro di nessun tipo.

E sì, ci abita Peter Gabriel che fa i concerti privati con Sting e Mick Jagger, e allora due domande fatevele. Tutte quelle bellezze che vedete sono state comprate dai vip che si godono il territorio mentre intorno tutto marcisce, diventa vecchio. Il turismo è solamente incentrato sugli anziani o sugli stranieri anziani e nei paesi che vivono di turismo, non si possono organizzare feste altrimenti i vecchi si svegliano e brontolano.

Ecco perché non ne posso più di vedere le foto perfette, stile sfondo di Windows XP delle colline Toscane, ecco perché mi sento male se in tv viene trasmesso Sotto il sole della Toscana, il film americano su una scrittrice radical chic che in campagna trova se stessa.

Perché in Toscana, tranne rari e isolati casi, oltre che di disoccupazione si muore anche di noia.

 

 

Prendiamo in esempio le foto qui sopra di Marcin Sobas, fotografo polacco innamorato (come no) della Toscana, dei suoi vigneti e delle pecore che pascolano sulle colline.

 

The-Idyllic-Beauty-Of-Tuscany-That-I-Captured-During-My-Trips-To-Italy34__880 via

Che meraviglia eh? Anche se la milionesima volta in cui attraversi le campagne per non pagare l’autostrada e raggiungere un concerto o una festa, chissà perché ti sembra una visione meno idilliaca, soprattutto a causa dei tornanti assassini.

 

The-Idyllic-Beauty-Of-Tuscany-That-I-Captured-During-My-Trips-To-Italy32__880 via

Dalle mie parti si dice “Saluta le pecore, portano soldi”. Ne ho viste e salutate talmente tante che le conosco per nome, so il loro segno zodiacale e pure i loro hobby. I soldi però boh, si vede sono passati e non ero in casa.

 

The-Idyllic-Beauty-Of-Tuscany-That-I-Captured-During-My-Trips-To-Italy39__880 via

Ah l’amabile bruma toscana che ammanta di nebbia ogni cosa, spargendo umidità e zanzare inverosimili, che rendono un ragazzo di 16 anni appassionato delle ginocchiere del dottor Gibaud e dell’Aulin per colazione.

 

Mamma mia che pace. Sarà perché dall’unico paesino circostante i giovani se ne sono andati tutti e l’età media è 70 anni? Oh, intendiamoci: bene così, ché i vecchi son sempre belli. Però prima di invidiare chi vive in Toscana, viveteci d’inverno, quando in giro non c’è nessuno e se piove a volte non aprono nemmeno i negozi. Poi ne riparliamo.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
19,90 €

Milano Music Map

Un poster con una speciale mappa di Milano fatta con i nomi delle band e dei musicisti che abitano le rispettive zone. Un oggetto di arredo per tutti i milanesi appassionati di musica!  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Agricane Serigrafia di DEM

Serigrafia a due colori, dimensioni 20x30 cm Edizione limitata di 40 esemplari DEM Come un moderno alchimista, DEM crea personaggi bizzarri, creature surreali abitanti di un livello nascosto nel mondo degli umani. Eclettico e divertente, attraverso muri dipinti, illustrazioni e installazioni ricche di allegorie, lascia che sia lo spettatore a trovare la chiave per il suo enigmatico e arcano mondo. Oltre ad avere vecchie fabbriche ed edifici abbandonati come sfondo abituale ai suoi lavori, DEM è stato anche ospite alla Oro Gallery di Goteborg e ha preso parte a esposizioni importanti come «Street Art, Sweet Art» (PAC, Milano), «Nomadaz» (Scion Gallery, Los Angeles), «Original Cultures» (Stolen Space Gallery, London) and «CCTV» (Aposthrofe Gallery, Hong Kong). Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Luca Zamoc

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Luca Zamoc Luca Zamoc è nato a Modena nel 1986. Sin da piccolo ha trovato ispirazione nei fumetti anni ‘80, nella Bibbia e nell’anatomia umana. Ha frequentato l’Accademia delle Belle Arti di Milano, dove ha conseguito un titolo in Graphic Design & Art Direction. Il suo lavoro abbraccia diversi media, dal digitale ai muri, passando all’inchiostro, carta e fumetto. Negli ultimi anni ha lavorato e vissuto in diverse città quali Milano, Berlino, Londra, Los Angeles, New York e Istanbul. Oggi vive e lavora a Barcellona. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Ester Grossi

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Ester Grossi Nata ad Avezzano (AQ) nel 1981. Diplomata in Moda, Design e Arredamento presso l’Istituto d’Arte Vincenzo Bellisario, nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso il DAMS di Bologna. Si dedica da anni alla pittura e ha all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero; è vincitrice del Premio Italian Factory 2010 e finalista del Premio Cairo 2012. Nel 2011 è stata invitata alla 54° Biennale di Venezia (Padiglione Abruzzo). Come illustratrice ha realizzato manifesti per festival di cinema e musica (Imaginaria Film Festival, MIAMI, Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto) e cover per album di band musicali (A Classic Education, LIFE&LIMB). Collabora frequentemente con musicisti per la realizzazione di mostre e installazioni pittoriche-sonore. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Moneyless

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Moneyless Nato a Milano nel 1980 Teo Pirisi aka Moneyless. Per anni ha ricercato e investigato i diversi aspetti delle forme e degli spazi geometrici come artista visivo. Dopo essersi diplomato all’Accademia d’Arte di Carrara (corso multimedia), Teo ha frequentato un corso di Design della Comunicazione all’Isia di Firenze. Contemporaneamente sviluppa una carriera artistica che lo porta ad esibire i suoi lavori in spazi pubblici e luoghi abbandonati.Teo è anche graphic designer e illustratore freelance; negli ultimi anni ha partecipato a diverse esibizioni collettive e personali in Italia e nel mondo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >