House of the Rising Sun suonata da computer preistorici

I computer tendono a invecchiare a una velocità impressionante ma ciò non vuol dire che anche quelli più anziani, per non dire preistorici, non possano essere di una qualche utilità. Questa cover di House of the Rising Sun degli Animals ne è la dimostrazione.

Art
di babalot 13 febbraio 2012 22:09
House of the Rising Sun suonata da computer preistorici

I computer tendono a invecchiare a una velocità impressionante ma ciò non vuol dire che anche quelli più anziani, per non dire preistorici, non possano essere di una qualche utilità. Questa cover di House of the Rising Sun degli Animals ne è la dimostrazione.

Ispirato dall’analoga impresa di James Houston, che nel 2008 coverizzò un pezzo dei Radiohead (il video lo trovate subito dopo), l’artista noto con lo pseudonimo di PURETUNE si è messo all’opera sull’arcinota hit degli anni ’60, utilizzando i seguenti macchinari:  un  HP Scanjet 3P e un controller Adaptec SCSI per la voce, un Atari 800XL accoppiato a un oscilloscopio EiCO per l’organo, un Texas instrument Ti-99/4A insieme a un oscilloscopio Tektronix per la chitarra e infine un semplice hard disk per le percussioni.

http://vimeo.com/33181232

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)