Le statuine di porcellana horror da non mettere nel salotto buono

Opere d’arte per chi ha lo stomaco d’acciaio. Noi vi abbiamo avvertito.

Art
di Simone Stefanini facebook 22 gennaio 2015 14:19
Le statuine di porcellana horror da non mettere nel salotto buono

A noi di Dailybest, le porcellane horror piacciono un bel po’, come già ampiamente dimostrato.

Jessica Harrison è un’artista scozzese con la passione piuttosto decisa per il grottesco. In questa serie, presentata in mostra a Edimburgo nel 2014, ha creato delle statuine di porcellana raffiguranti delle ragazze vestite alla maniera vittoriana, quasi venissero fuori dai libri di Jane Austen, e ad ognuna ha abbinato una mutilazione o un’ibridazione.

Il gore, lo splatter e ancora di più, in questi lavori totalmente spiazzanti. Il contrasto tra il candore e le orrende mutilazioni che le sue protagoniste subiscono senza sofferenza, anzi, mostrate con fierezza, è davvero disturbante. Vedere queste ragazze ferite, con i bulbi oculari, il cuore e le budella in mano, non è una cosa che capita tutti i giorni ed è uno spettacolo solo per stomaci forti.

Noi vi abbiamo avvertito.

FONTE | whokilledbambi.co.uk

Jessica Harrison 01 550x825 Jessica Harrison 03 550x825 Jessica Harrison 04 550x825 Jessica Harrison 05 550x825 Jessica Harrison 06 550x825

 

ceramic-weird-sculptures-by-Jessica-Harrison-1

 

jessica_harrison

COSA NE PENSI? (Sii gentile)