Macintosh Amiga Pop Art: quando Andy Warhol disegnava per Steve Jobs e Commodore

Art
di Stefano Yamato 10 ottobre 2011 10:35
Macintosh Amiga Pop Art: quando Andy Warhol disegnava per Steve Jobs e Commodore

Questa immagine, intitolata “Apple”, si riferisce ad una stampa originale, numerata e firmata, facente parte di un portfolio di creazioni pubblicitarie con 10 lavori che Andy Warhol realizzò nel 1985. Nella stampa si celebra il vecchio logo a colori tanto caro a Steve Jobs, che fu il vessillo con cui venne commercializzato il primo Macintosh.  

Nel caso foste interessati a questi lavori di Andy Warhol, sappiate che è possibile recuperarli su eBay per appena 400.000 $. Se però il vostro portafogli non trema di fronte a tale cifra, potreste comunque attendere ancora qualche settimana prima di fare l’acquisto, perché questo materiale andrà all’asta da Sotheby e si potrebbe portare a casa per un prezzo compreso tra 250.000 $ e 350.000 $. 

Chissà se Andy Warhol ha mai disegnato anche il logo di Microsoft.  Probabilmente no, ma in quegli anni in realtà Andy Warhol era evidentemente molto preso dai computer, visto che partecipò anche al lancio di un altro computer eccellente. Nel 1985 fu infatti lanciato il Commodore Amiga e durante un evento di presentazione del nuovo rivoluzionario computer, furono invitati Debbie Harry, la cantante del gruppo newyorkese dei Blondie, e proprio Andy Warhol, che nei panni di un proto-grafico-web disegnò in tempo reale la bionda e bellissima cantante usando il Commodore Amiga ed il programma Pro Paint.  

 

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)