La mostra CHILDREN a Bologna
La mostra CHILDREN a Bologna
Art
di Giulia Montani 25 Novembre 2019

McCurry, Erwitt e Mitidieri in un’unica mostra, per i diritti dei bambini

CHILDREN: per la prima volta, gli scatti di tre grandi fotografi (McCurry, Erwitt e Mitidieri) sono esposti in un’unica mostra per i diritti dei bambini.

A Bologna, fino al 6 gennaio all’Auditorium Enzo Biagi della biblioteca Salaborsa, è possibile visitare la mostra fotografica CHILDREN, che celebra i diritti dei bambini.

Realizzata in occasione della giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, CHILDREN è la mostra che per la prima volta riunisce tre grandi fotografi: McCurry, Erwitt e Mitidieri.

Bylakuppe, India, 2001 ©Steve McCurry  Bylakuppe, India, 2001 ©Steve McCurry

Attraverso le loro foto, i 3 artisti mirano a mostrare l’importanza dei diritti dei bambini, troppo spesso negati e aggravati da situazioni di povertà, sfruttamento o di guerra.
Il gioco, lo studio e la salute, sono diritti imprescindibili di ogni bambino che ovunque dovrebbero essere protetti.
La Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, si celebra ogni anno il 20 novembre, data in cui è stata inaugurata la mostra.

Erwitt  USA, Colorado, 1955 © Elliott Erwitt

A 30 anni dalla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, l’inaugurazione di CHILDREN, a cura di Monica Fantini e Fabio Lazzari con le fotografie a cura di Biba Giacchetti, si propone di presentare la volontà dei 3 autori di testimoniare l’importanza del tema attraverso gli scatti fatti ai bambini incontrati negli angoli più remoti del mondo e soprattutto dove i loro diritti primari di libertà, giustizia, pace e uguaglianza, non sono rispettati.
Tocca agli adulti il compito di preservare questi diritti per garantire un futuro migliore a tutti.

I fotografi della mostra CHILDREN

L’importanza del tema, viene evidenziata dall’unione, per la prima volta, degli scatti di tre grandi fotografi: McCurry, Erwitt e Mitidieri.

Stili diversi vengono accomunati dallo stesso obiettivo: mostrare ciò che i fotografi hanno potuto vedere coi loro occhi e passarci quegli stessi sentimenti provati durante lo scatto, per farci riflettere sul tema della mostra e sull’importanza della lotta per i diritti dei bambini.

Mitidieri  Bombay, 1992 ©Dario Mitidieri – USA, Colorado

Dalle immagini a colori di Steve McCurry, capaci di meravigliare attraverso sguardi espressivi e intensi, a quelle in bianco e nero di Dario Mitidieri, che sconvolge attraverso foto rappresentative di apparente normalità in cui si nascondono storie di battaglie importanti, mostrandoci così la banalità del male descritta da Hannah Arendt.
Con Elliott Erwitt cogliamo invece l’infanzia nel suo scorrere, nel suo farsi futuro e storia al contempo.

Il tema principale che accomuna gli scatti, è quello del gioco e della spensieratezza, legati a una crescita sprovvista di queste caratteristiche, richiamate dalla scenografia di Peter Bottazzi attraverso strutture in legno che richiamano a giostre per bambini.

La mostra CHILDREN a Bologna  La mostra CHILDREN a Bologna

Una mostra incredibile tutta da visitare, per lasciarsi toccare nel profondo e condividere il più possibile l’importanza dell’infanzia dei bambini in tutto il mondo.

La mostra CHILDREN a Bologna  La mostra CHILDREN a Bologna

 

Tutte le informazioni sulla mostra al sito ufficiale di Children Bologna

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >