Vollebak
Vollebak
Tech
di Giulia Montani 25 Novembre 2019

I vestiti indossati dai “supereroi” del mondo reale

Vollebak è il sito che crea vestiti da uomo in stile supereroe. Per tutti coloro che sfidano i propri limiti e quelli della natura.

Il progresso non si ferma mai e di nuove invenzioni ne è pieno il mondo.
Una di queste ha del sorprendente e alla portata (quasi) di tutti. Curiosi?
Si chiama Vollebak ed è il sito dove potete trovare dei vestiti da uomo unici nel loro genere.

Non stiamo parlando di costumi da carnevale o altre cose strane dedicate solo alla fascia maschile della popolazione, ma di abiti con cui non vi servirà più immaginare di essere supereroi o sognare di essere tra i protagonisti di un film della Marvel.
Con gli indumenti di Vollebak, la fantascienza diventa realtà.

Fondata nel 2016 dai gemelli, designer e atleti Nick e Steve Tidball, Vollebak è la startup che usa scienza e tecnologia per l’abbigliamento del futuro, creando attrezzature prevalentemente sportive uniche nel loro genere.

Basta prendere il caso de Gli Incredibili e le tute di Edna Mode per iniziare a capire di cosa stiamo parlando.
Dalla giacca indistruttibile al grafene (materiale già usato per dei vestiti) simile alla tuta di Bob Parr (Mr. Incredibile), ai pantaloni garantiti 100 anni e resistenti al fuoco come i vestiti per Jack-Jack, terzogenito della famiglia che si infiamma quando si arrabbia, viene da chiedersi se i vestiti di Vollebak siano ispirati ai supereroi che siamo abituati a vedere al cinema o se siano frutto di scoperte casuali.

Jack Jack Jack-Jack Entertainment Tonight YouTube

Resistenza meccanica simile al diamante ma con flessibilità plastiche, idrorepellenza, anti vento e auto riscaldamento, sembrano davvero le caratteristiche necessarie per delle persone con super poteri e in effetti, gli individui che Vollebak vuole raggiungere, non si allontanano così tanto da questo ideale irrealistico.

I prediletti che si muniscono di questo tipo di abbigliamento, sono i protagonisti di sport estremi e di avventure che in pochi penserebbero mai di poter fare.

Graphene Jacket Vollebak Giacca al grafene Vollebak - Graphene Jacket Vollebak

Superare i propri limiti e quelli imposti dalla natura, è il pane quotidiano di alcune di queste persone straordinarie come, ad esempio, Jason Fox scalatore, sciatore ed esperto di sopravvivenza nella giungla, Andrew Cotton pioniere del surf, esploratore e waterman, o ancora Alex Bellini, detentore del record per la più lunga traversata oceanica in barca a remi, prima persona ad attraversare Mar Mediterraneo e Oceano Atlantico da solo e sportivo con alle spalle 5300 km (Los Angeles – New York) in 746 ore e l’attraversamento a piedi della Iditaros attraverso l’Alaska).Insomma, non persone comuni ma eccezionali, di quelle che, quando ne senti parlare, ti chiedi davvero quali particolari capacità hanno per affrontare certe avventure.

Alla maggioranza di noi quindi, questo tipo di abbigliamento risulta abbastanza inutile e costoso per essere comprato “per moda”.
Per quanto possa sembrare una giungla la vita in città o per quanto sia distruttivo il lunedì mattina infatti, ad attenderci fuori casa non c’è mai una qualche situazione che mette a repentaglio la nostra vita. Se siete invece, tra le persone più temerarie al mondo o ne conoscete qualcuna, questo sito allora fa al caso vostro dato che sviluppa vestiti adatti alle necessità più particolari, come può essere riflettere la luce attraverso 2 milioni di sfere di vetro addosso o diventare come un pannello solare umano (il video di seguito).

Immaginandovi di creare indumenti incredibili, di quali “super poteri” li dotereste?
Mentre ci pensate, sappiate che il mantello dell’invisibilità non è ancora stato creato, nonostante le voci di qualche tempo fa che lo volevano realizzato in Cina.

La notizia infatti, non era altro che una bufala alimentata attraverso un video realizzato, però, con effetti speciali tali e quali quelli di Harry Potter.

A dispetto dei vestiti di Vollebak, il mantello dell’invisibilità sarebbe un acquisto ambito da tutti, siete d’accordo con noi?

TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >