Le sculture quotidiane e non ordinarie di Michael Johansson

Art
di Samir Galal 17 aprile 2012 12:00
Le sculture quotidiane e non ordinarie di Michael Johansson

Michael Johansson, artista svedese classe 1975, è l’autore di straordinarie, o per meglio dire, non ordinarie opere scultoree realizzate tramite assemblaggio di oggetti di uso quotidiano.

Attraverso l’ossessiva costruzione, sovrapposizione e stratificazione di “cose” comuni, “anonime” e normali, l’artista crea formidabili Tetris multicolore , svelando/rivelando così la futilità dei beni di consumo.

La poetica di Johansson in pillole?
“Porto la funzione e la finzione degli oggetti di uso comune all’eccesso, privandoli quindi della loro funzionalità”.
Più facile di così, c’è solo il Tetris!

Sotto, alcune opere dell’artista svedese.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)