Perchè-Madonna-corna-Cappella-Portinari-Milano
Art
di Matteo Scotini 27 Novembre 2018

Perché la Madonna della cappella Portinari a Milano ha le corna?

 

All’interno della Basilica di SantEustorigio, in pieno centro a Milano, è possibile visitare la cappella Portinari, un edificio di mirabile bellezza, tanto da essere considerato uno degli esempi più interessanti e meglio conservati di architettura rinascimentale lombarda. All’interno si può ammirare una bellissima cupola, una serie di bassorilievi in marmo e alcuni affreschi opera di Vincenzo Foppa dedicati alla vita di San Pietro Martire, tra cui spicca per interesse l’effige di una Madonna che tiene in braccio il Cristo. Perchè spicca? perchè entrambi presentano sul capo un bel paio di corna.

 

 

Questa rappresentazione “demoniaca” entrerebbe di diritto nella nostra guida alla Milano esoterica, se non fosse che la sua creazione è strattamente legata alla vita di San Pietro Martire e alla storia del Cattolicesimo. Tutti gli affreschi della cappela Portinari sono dedicati a questo Santo (la cui testa è custodita all’interno del santuario in marmo al centro dell’edificio) che nel corso del XII secolo guidò l’inquisizione cattolica nel nord Italia contro il movimento ereticale dei Catari.

 

 

La migliore qualità di San Pietro Martire sembrava essere la persuasione degli eretici a colpi di convincenti sermoni e anche l’effige della “Madonna con le corna” (da alcuni chiamata Madonna di Portinari o Madonna Falsa per evitare il giudizio divino) è in stretta relazione con questa attitudine del santo. La storia narra che San Pietro Martire stesse cercando di “riportare all’ovile” un uomo illustre che si era convertito al Catarismo dopo aver visto la Madonna durante una cerimonia dedicata a quel rito.

 

La Cappella Portinari 😍 #santeustorgio #cappellaportinari #milano #milanosegreta

Un post condiviso da Andrea 🐠 (@andreanovaescm) in data:

Il santo decise dunque di partecipare a una funzione catarista per sondare la situazione e in effetti anche in quell’occasione la Vergine con il bambino fece la sua apparizione. Pare che il santo non si lasciò convincere dal prodigio e grazie alla sua incrollabile fede riuscì a notare le corna demoniache sul capo della Madonna e del Cristo. Offertogli un pezzo di pane consacrato esclamò: “Se sei la Madre di Dio, ama il tuo stesso figlio!“. Di fronte a questa invocazione il diavolo fuggì immediatamente e tutti i catari prsenti si convertirono immediatamente al Cattolicesimo.

 

#CappellaPortinari 🌈 #giovannidibalduccio #tenderness

Un post condiviso da Stefano Menichini (@stfmnc) in data:

Nonostante la storia di questo affresco sia propabilmente quanto di più lontano dall’esoterismo e l’ereticismo, questa controversa opera è stata tenuta nascosta dalla Chiesa cattolica fino al XIX secolo e non fu restaurata prima del secolo successivo. Se siete in centro a Milano intenti a trascorrere il weekend tra negozi e musei e siete pronti a farvi “turbare” da questo affresco che si pone esattamente a metà tra sacro e profano, la Cappella di Portinari presso la Basilica di SantEustorgio è il posto che fa per voi. La cappella è visitabile tutti  i giorni dalle 10:00 alle 18:00 con un prezzo d’ingresso di 6 euro.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

17,32 €

Kit tie dye

Kit tie dye, utilizzabile con tessuti come il cotone e rayon. Perfetti per personalizzare qualsiasi capo, dalle tshirt, ai jeans, fino a borse e sciarpe. Caratteristiche: 12/10/8/18 coloranti 8 colori: rosso, arancione, giallo, verde, blu scuro, viola, marrone, nero  10 colori: rosso, arancione, giallo, verde, acido orange, blu navy, blu scuro, viola, marrone, nero  12 colori: viola profondo rosso, rosso, arancione, giallo, verde, arancione acido, blu navy, blu scuro, viola, viola, marrone, nero  18 colori versione: fucsia, rosso, arancione, giallo, acid orange, verde, blu scuro, blu chiaro, viola, blu, viola scuro, marrone, nero, corallo rosso, rosso vino, verde oliva, rosa, verde acqua, blu chiarissimo 40 bande di gomma 8 guanti usa e getta 1 tovaglia 1  manuale Prodotto spedito dalla Cina.Tempi di consegna: 20/30  
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
15,00 €

Serigrafia Unicorno

Il bellissimo unicorno tutto righe di Andrea Minini  è una serigrafia ad 1 colore, di dimensioni 50x70 cm
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di StencilNoire

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari StencilNoire StencilNoire, classe ’75, vive e opera in un paesino del sud Italia, Massafra, dove le problematiche socio-culturali danno spunto quotidiano alle sue opere. Veterano dell’uso del colore, sin da bambino ha fatto dell’arte la sua più grande passione, sperimentando tutte le tecniche artistiche, dai colori a olio, al carboncino, all’aerografo, approdando, nel ’95, nella cultura dello stencil e dello sticker. Ha partecipato a numerosi eventi, sia a livello personale, che col gruppo «South Italy Street Art», del quale è co-fondatore. Fra gli ultimi eventi si annoverano le partecipazioni allo Jonio Jazz Festival, svoltosi a Faggiano (TA), al Calafrika music Festival svoltosi a Pianopoli (CZ), e a Residence Artistic in Country Secret Zone, un esperimento artistico di Street Art chiamato «Torrent 14» organizzato da Biodpi in collaborazione con Ortika, svoltosi a Sant’Agata de’Goti. Vincitore della giuria artisti del 1° Concorso Internazionale d’Arte su Vinile, organizzato dall’associazione Artwo in collaborazione con Ortika Street Art Lovers, dedicato a Domenico Modugno, in occasione dei 20 anni della sua scomparsa. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Virginia Mori

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Virginia Mori Nasce a Cattolica nel 1981. Vive e lavora a Pesaro. Si perfeziona in Illustrazione e Animazione all’Istituto Statale d’Arte di Urbino, esperienza formativa che contribuisce a costruire e consolidare il suo immaginario artistico e che le permette di muovere i primi passi nella realizzazione di corti di animazione tradizionale e nell’illustrazione. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >