Art
di Simone Stefanini 15 marzo 2018

Roseline è lo spettacolo del futuro

Roseline è lo spettacolo senza spettatori, palchi o platee. Un’esperienza tutta nuova e incredibile dal 14 aprile a Milano

roseline spettacolo

 

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di Roseline, il misterioso messaggio che circola a Milano grazie a fanzine, video criptici e street art legata al suo logo, un occhio stilizzato. Finalmente abbiamo trovato la soluzione all’enigma:

“Sono io quello che cercavi. Roseline. Roseline è lo spettacolo del futuro: una porta d’ingresso verso un mondo memorabile, che ad oggi nessuno ha ancora avuto la fortuna di esplorare. Roseline non ha né palchi né platee: il pubblico è libero di attraversare tutti gli spazi e di osservare gli attori che li abitano, di seguire un personaggio e di esplorarne tutte le stanze e i piani.

 Un edificio di 3.000 metri quadrati visitabile in completa autonomia, alla ricerca di un significato nascosto, di una trama invisibile. Perdersi in Roseline è forse il miglior modo di vivere Roseline. Benvenuto in Roseline, l’esperienza che aspettavi di vivere.”

 

COS’È ROSELINE?

Il 14 aprile a Milano debutta Roseline, il primo dramagate al mondo. Uno spettacolo lungo tre mesi che rappresenta il trait d’union tra cinema, teatro e entertainment. Un’esperienza unica in grado di condurre il pubblico in una dimensione mai esplorata finora.

Lo spettatore sarà catapultato in un universo parallelo fatto di esperienze multisensoriali, narrazioni a più livelli e ambientazioni complesse.

Ogni spettatore potrà seguire un unico personaggio oppure provare a cercare tutti i tasselli che compongono la trama di Roseline nella sua interezza, ma sarà anche libero di interagire con l’ambiente circostante, aprendo porte, cassetti e godendo di un’esperienza mai vissuta prima. Ogni elemento della scenografia trasuderà contenuti e Roseline parlerà attraverso le sue decine di stanze, le sue ambientazioni misteriose e i suoi attori. Roseline è un intreccio infinito di storie grazie al quale lo spettatore ogni sera potrà viverne una diversa o costruire la sua.

 

DOV’È ROSELINE?

L’edificio scelto per questo evento di rottura tra teatro e post-teatro è importante alla stessa stregua degli attori e della trama dello spettacolo: una struttura labirintica di stanze e corridoi, seminterrati, terrazze e un gigantesco giardino per 3.000 mq di scenografia nel cuore di Milano, in Corso di Porta Vicentina 15, a pochi passi dalla fermata di Crocetta.

 

CHE STORIA RACCONTA ROSELINE?

All’interno di Roseline vivrà un gruppo di senzatetto, ai margini della società e lo spettatore  seguirà i loro intrighi, le loro lotte di potere all’interno della micro società che hanno creato nell’edificio abbandonato, totalmente indipendente dal mondo esterno. Quando il leader del gruppo morirà, crollerà anche questo sistema e scatenerà lotte fratricide. Se pensate di aver già sentito la storia, ci avete preso: Roseline è una rivoluzionaria rivisitazione dell’Amleto di Shakespeare, in cui la sceneggiatura teatrale si fonde con lo schema  dell’ escape room.

I biglietti per entrare a far parte dell’universo di Roseline si trovano su Ticketone, per tutte le altre informazioni invece vi invitiamo a seguire il sito ufficiale, la pagina Facebook e l’account Instagram.

 

roseline spettacolo

CORRELATI >