Un tributo molto kitsch a Vladimir Putin

Art
di Claudia Galal 22 marzo 2012 10:02
Un tributo molto kitsch a Vladimir Putin

Per Vladimir Putin è davvero un periodo fortunato: non solo le ultime elezioni lo hanno riportato al Cremlino (brogli?! Quali brogli?!), ma addirittura gli viene dedicata una mostra dal titolo A Man with a Heart of Gold (“Un uomo dal cuore d’oro”), attualmente in corso a San Pietroburgo.
La celebrazione dei leader politici non è certo una novità, a destra come a sinistra, ma difficilmente si sono toccati certi livelli di pacchianeria. Il tributo a Putin è qualcosa di veramente kitsch: nei quadri a olio di chiara ispirazione pop si può ammirare Putin che accarezza un cane, Putin che porta un bambino sulle spalle, Putin che passeggia in bicicletta insieme a giovani sorridenti…
Il pittore russo Alexei Sergiyenko, autore delle opere e sostenitore del premier, ha dichiarato che l’obiettivo era ritrarre Putin nella sua umanità e provocare sentimenti positivi nelle persone. Mah, probabilmente tutti quelli che manifestavano contro la sua rielezione nei giorni scorsi non avevano avuto il piacere di vedere questa mostra (c’è tempo fino al 29 marzo, a San Pietroburgo nella galleria dello stesso Sergiyenko.)

COSA NE PENSI? (Sii gentile)