Suspiria di Dario Argento compie 40 anni e torna al cinema restaurato in 4K

Vi mostriamo in esclusiva una clip del restauro del capolavoro horror di Dario Argento

Cinema
di Simone Stefanini facebook 25 gennaio 2017 10:52
Suspiria di Dario Argento compie 40 anni e torna al cinema restaurato in 4K

 

Quella che vi mostriamo qui sopra è una clip in esclusiva per Dailybest di una delle scene più inquietanti di Suspiria, il cult horror di Dario Argento del 1977 che compie 40 anni e che per l’occasione torna al cinema restaurato in 4K. Per chi fosse poco pratico con le nuove tecnologie di risoluzione video, il 4K è l’Ultra HD, un nuovo standard che mostra i filmati in modo più vero del vero, con i suoi 4mila pixel di base contro i 1920 di un “normale” Full HD.

Questo per farvi immaginare la potenza delle immagini del film più espressionista di Dario Argento, dai colori pieni e sparati, ereditati dal maestro Mario Bava, che ha ispirato all’estero professionisti del calibro di Nicolas Winding Refn, Quentin Tarantino e Diablo Cody.

 

Suspiria è il primo vero horror di Dario Argento ed è il film più conosciuto del regista italiano in tutto il mondo, tanto che in Giappone, Profondo Rosso venne distribuito col titolo di Suspiria 2, nonostante la trama fosse del tutto diversa.

Questo film infatti è ambientato in un una scuola di danza a Friburgo, in Germania, in cui avvengono misteriosi e efferati omicidi di cui sembra responsabile una congrega di streghe. Un film talmente inquietante da avere tutta una serie di fatti strani accaduti durante le riprese, comprese alcune scene girate ma mai impresse su pellicola.

 

Dario Argento ha dichiarato:  “Grazie a questa nuova versione restaurata in 4k, l’emozione sarà fortissima. Non vedo l’ora di vederlo in sala, col pubblico, con tutti i giovani che lo guarderanno per la prima volta… Oggi c’è ancora bisogno di aver paura al cinema, la paura è catartica, io lo so. Risveglia l’anima dello spettatore e colpisce il suo inconscio.La pratica del restauro nel cinema è molto importante per le nuove generazioni”.

L’interpretazione magistrale di Jessica Harper, la musica mai così terrificante dei Goblin e Dario Argento al suo massimo come regista, fanno di questo film uno dei film horror più belli di tutti i tempi, spesso citato nelle classifiche internazionali di genere.

Il film tornerà nelle sale il 30, 31 gennaio e il 1 febbraio. Per tutte le informazioni sui cinema che lo proietteranno, andate sul sito suspiriaalcinema.it

COSA NE PENSI? (Sii gentile)