Le lampade con dentro le piante, il design che incontra l’ecologia

A detta dei designer possono crescere indisturbate per anni

Design
di Simone Stefanini facebook 16 marzo 2016 07:34
Le lampade con dentro le piante, il design che incontra l’ecologia

nios via

 

Ciò he vedete non è una semplice lampada, è la Mygdal Plant Lamp, creata da Emilia Gucht e Arne Serbante dello studio di design tedesco We Love Eames.

Tramite queste lampade è possibile far crescere le piante in spazi chiusi, in cui non ci sono finestre.

Non pensiate che le piante siano in qualche modo costrette, anzi, sono più libere che in uno spazio aperto lasciato senza luce per troppo tempo.

 

2 via

 

Le lampade sono disponibili in due versioni: quella pendente, da appendere al soffitto e quella da poggiare su un piano solido. Entrambe son dotate di una luce LED che replica i raggi del sole di cui avrebbero bisogno.

La versione da tavolo ha anche un condotto elettrico brevettato che fa passare l’elettricità in modo invisibile attraverso il vetro, così da illuminare il LED.

 

3 via

 

Il processo di design è stato molto complicato. I creatori hanno fatto molte prove prima di disegnare lo spazio di vetro definitivo in cui avrebbero alloggiato le piccole piante, che a detta loro potranno crescere indisturbate per anni all’interno del micro ecosistema del tutto autosostenibile. Evidentemente dovrete mettere all’interno piante che non abbiano bisogno d’acqua, altrimenti potrete generare un corto circuito niente male.

 

4 via

 

Al momento le lampade non possono essere acquistate, se però siete interessati a questo piccolo prodigio, potete seguire tutte le novità sul sito ufficiale dello studio.

 

 

5 via

COSA NE PENSI? (Sii gentile)