10 piatti consigliati per le vostre feste

Food
di Stefano Disastro facebook 21 dicembre 2012 14:12
10 piatti consigliati per le vostre feste

Stanchi dei soliti cinghiali e delle prelibatezze da cinta senese?
State cercando la ricetta o il prodotto giusto per fare colpo al pranzo o alla cena di Natale ?

Ecco 10 (+1) piatti tipici dal mondo raccolti dalla più bella e utile community di giramondo che c’è (zingarate.com).
In effetti, alcuni più che piatti tipici sembrano vere e proprie schifezze, ma si sa che non è bello ciò che è bello ma piace ciò che piace (com’era il detto? boh. anzi minchia boh).
Per sperimentatori assoluti, hardcore warriors del cibo, gente senza speranza (che è una trappola), giocatori dell’azzardo culinario ecco a voi lo schifo/buono portato in tavola.

 

Noodle agli scorpioni
Iniziamo con un piatto sbarazzino: in Cina e Medioriente dei croccanti scorpioncioni sostuiscono spesso (e volentieri) l’astice nei vostri spaghetti.

 

Hakarl
Deve aver sicuramente vinto qualche palma di peggior cibo del mondo il piatto tipico di quei mattacchioni degli Islandesi: squalo putrefatto lasciato a marcire dai 3 ai 6 mesi

 

Occhio di tonno
In Giappone è considerato una prelibatezza, in effetti a vederlo così…

 

Huitlacoche
Un fungo (non allucinogeno) nella pannocchia, usato in Sud America nelle omelette per colazioni da campione.

 

Casu Marzu
Una bella bomba puzzona dalla Sardegna: trattasi di pecorino sardo colonizzato dalle larve di mosca casearia, in pratica viene aperto e consumato solo dopo che le larve sono dimunite di numero (attenzione, non scomparse) e han ridotto in crema il pecorino

 

Criadillas
Piatto a base di testicoli vari (speriamo non umani)

 

Vino di serpente
Direttamente dal Vietnam, vino di riso in cui è lasciato a fermentare un serpente velenoso

 

Topolini arrosto
Fast food hardcore in Cina, Corea e Tailandia

 

Placenta Drink
Dove se non dal Giappone il drink dell’eterna giovinezza? Placenta da bere per tutti.

 

Tarantole fritte
Dalla Cambogia con ancora più furore (ne sono ghiottissimi e costano pochi centesimi), delle simpatiche tarantole al -sembrerebbe- gusto grillo o pollo, a seconda dell’età della tarantola e dal grado di cottura (di chi mangia)

 

Balut
E per chiudere un bell’ovetto (con sorpresa): un feto di pollo o anatra di circa 20 giorni. Pietanza tipica di Vietnam, Cambogia e Filippine, pare aumenti la libido (nel senso che se non vomiti dopo averlo visto allora sei un vero uomo)

COSA NE PENSI? (Sii gentile)