Quando il buco di sceneggiatura è una voragine

Alcuni buchi di sceneggiatura sono talmente grandi e sbattuti in faccia allo spettatore che quasi nessuno ci fa caso.

LOL
di babalot 17 febbraio 2012 18:11
Quando il buco di sceneggiatura è una voragine

Avrò visto Toy Story – letteralmente – decine di volte eppure non ho mai riflettuto sul perché Buzz resti immobile, fingendosi un giocattolo, quando c’è in giro Andy: “teoricamente”, all’inizio del film, Buzz non dovrebbe essere consapevole della sua natura, anzi, la trama ruota proprio intorno al fatto che lo spavaldo giocattolo si crede un vero marine spaziale.

Questa e altre gigantesche voragini di sceneggiatura – perché chiamarli buchi è riduttivo – sono stati raccolti da Paul Tassi di Unreality Magazine in una comoda galleria di immagini.

Quelle su Ritorno al Futuro e Signs sono spettacolari ma anche i buchi di Jurassic Park e Mission Impossibile non sono male.

Toy Story

Star Trek

Signs

Mission Impossible

Limitless

Jurassic Park

Jumper

Ritorno al Futuro

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)