Fat Cats: un fotografo tributa il giusto omaggio ai gatti grassi

I gatti grassi spesso vengono presi in giro per il loro aspetto. Questo libro vuole invece parlare di loro da un altro punto di vista, più dignitoso

Gatti
di Simone Stefanini facebook 27 settembre 2016 12:02
Fat Cats: un fotografo tributa il giusto omaggio ai gatti grassi

 

Amiche gattare, amici gattari, voi che avete abituato i vostri felini a vivere una vita di agio, castrazione e cibo, questo libro potreste amarlo davvero. Ok, lo sappiamo, nel vasto mare dell’internet ci sono talmente tante foto di gatti obesi che potreste stare a scrollare per mesi senza sosta, ma che ne direste di andare a prendere un caffè in giro e trovare sul tavolo questo bel volume di ritratti e storie carine sui gatti grassi?

Il fotografo canadese Pete Thorne, come vedete nel video qui sopra, ama particolarmente i mici in sovrappeso e invece di prenderli in giro, come capita nei meme di cui il web è pieno, gli paga il doveroso tributo, catturando in una foto la loro personalità per il suo libro Fat Cats: Large and in Charge, che potete ordinare e finanziare in crowdfunding su Kickstarter e di cui vi mostriamo una gustosa anticipazione.

 

Pete non è nuovo a questo tipo di concept, aveva già fotografato gli animali per il libro Old Faithful Project, che parlava dei cani anziani. Stavolta il suo obiettivo è rivalutare l’immagine dei gatti che hanno lasciato un po’ andare la dieta e che, specialmente negli Stati Uniti, sono scherzati per il loro peso nelle foto in cui si vedono incastrati nelle porte, ritratti accanto a bottiglie di birra o intenti a guardare il cibo die gatti più magri. Pete si schiera contro il fatshaming felino e dedica loro dei ritratti simpatici e dignitosi.

 

© Pete Thorne kickstarter - © Pete Thorne

 

Nel libro, Pete Thorne ha fotografato 75 gatti grassi per 150 foto su sfondo colorato. Per ogni gatto, il suo padrone affidatario ne descrive il carattere e le abitudini, così da entrare in punta di piedi nel suo mondo e smetterla di ridere del suo peso. Chissà che partendo dai felini si possa sviluppare una nuova coscienza che porti alla fine del fatshaming in generale. Quello sì che sarebbe un ottimo traguardo.

 

Fat Cats, le foto di Pete Thorne ufunk

COSA NE PENSI? (Sii gentile)