Geek
di Mattia Nesto 31 Luglio 2020

Il videogioco di Marvel Avengers sembra proprio una figata

Il nuovo progetto di Square Enix sui supereroi Marvel non ci aveva tanto convinto. Fino a oggi

C’è un momento esatto in cui, in gran parte, abbiamo mollato gli ormeggi e siamo partiti per la crociera della fantasia. E cioè quando, durante il secondo War Table dedicato alla presentazione della Open Beta di Marvel Avengers, il nuovo faraonico progetto di Square Enix dedicato ai supereroi più famosi dell’orbe terracqueo, hanno mostrato l’ultimate-weapon, la mossa finale di Iron Man. Stiamo parlando dell’iconico Hulkbuster, ovvero il potenziamento dell’armatura di Tony Stark originariamente concepito per “placare” la furia del gigante verde Hulk ma poi usato in tante, tantissime avventure a fumetti e al cinema.

Ecco per comprendere quanto ci abbia convinto questa nuova presentazione di Marvel’s Avengers vi basti sapere che, in attesa delle open beta che verranno rilasciate in tre fasi, la prima su PlayStation 4 il 7 agosto per coloro i quali hanno già pre-ordinato il gioco, poi il 14 agosto per gli utenti Xbox e PC che hanno preordinato il gioco mentre per i giocatori PS4 sarà una open beta e, infine, il 21 agosto “liberi tutti” e open beta su tutte le piattaforme, non stiamo più nella pelle. Non stiamo più nella pelle perché abbiamo ammirato un titolo che, innanzi tutto, non ha avuto paura e timore di mostrarsi lungamente (e con le beta che scalpitano potremo “spolparlo” a dovere) ma anche che, rispetto sia alle ormai arcaiche prove che abbiamo fatto alla Milan Games Week e alle ultime presentazioni, pare proprio essere migliorato tantissimo.

Anzi leggendo e spulciando un po’ i forum e i canali Twitch delle principali testate italiane e straniere l’accoglienza da parte del pubblico e della critica a questo secondo War Table è stata decisamente positiva. Positiva perché nel filmato di quasi mezz’ora proposto un paio di giorni fa si è visto tantissimo gameplay, con la possibilità di realizzare una squadra di quattro supereroi a scelta tra un roster al momento limitato ma che, nei prossimi mesi, si andrà via via ad arricchire. Sia che si scelga Iron Man o Hulk oppure Vedova Nera (che nelle sequenze di gamplay si è dimostrata, a nostro avviso, veramente stimolante e interessante da videogiocare, con il suo approccio in stile third person shooter e la possibilità di hackerare le componenti elettroniche presenti sulla mappa di gioco) il livello di customizzazione e personalizzazione dei vari personaggi è elevato, con l’ovvia ma non scontata possibilità di realizzare dei veri e propri “cosplay” dei supereroi provenienti dagli albi a fumetti o dalle avventure cinematografiche che li hanno visti protagonisti.

Ma dicevamo del gameplay, che è stata forse la cosa più impattante di tutte. Già disponibile nella beta di prossima pubblicazione, si avrà modo di giocare infatti venti missioni più altre in cooperative e se le “promesse” del video saranno mantenute ci sarà da diversi. Già perché l’azione su schermo, anche se in certi frangenti un po’ troppo concitata (apparendo di difficile controllo anche per i giocatori più esperti) è cinematografica e bellissima da vedere, con modelli poligonali ben affinati e shader, effetti di luce e esplosioni realizzati ad arte. In più i menu, che abbiamo potuto vedere solo di sfuggita ma abbastanza a lungo per notare certi particolari, ci sono parsi approfonditi e ricchi di statistiche per quello che è, a conti fatti, un action-rpg concepito come in “game as a service”, cioè come un titolo che, nel corso degli anni, verrà ampliato e allargato con nuove missioni, contenuti, opzioni e, perché no, personaggi. Non sappiamo se tutti i contenuti saranno gratuiti o se, come probabile, ci saranno season-pass o altri metod, però l’interesse c’è tutto no?

L’avventura in più sarà, com’è ovvio che sia per un titolo con queste caratteristiche, per un approccio multigiocatore tuttavia l’esperienza potrà essere vissuta anche in single-player, con la possibilità di sfruttare l’intelligenza artificiale per guidare gli altri eroi che ci affiancheranno in battaglia.

Personaggi come Hawkeye, Occhio di Falco, la new-entry del party e a cui sarà dedicata un’intera compagna. Insomma a conti fatti Marvel’s Avengers da un progetto un po’ fumoso e troppo troppo derivativo e suddito del Marvel Cinematic Universe, oggi appare come qualcosa di ricco di personalità, ricchezza di contenuti e profondità di gameplay. Sicuramente per avere un giudizio completo occorrerà provarlo pad alla mano e nella sua versione definitiva, in uscita il prossimo 4 settembre su tutte le piattaforme. Nel frattempo, in questo insolito agosto, verremo travolti dalla voglia, febbrile, di provarli tutti questi supereroi in calzamaglia e pixel no?

Marvel’s Avengers

Compra | Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Alessandro Ripane

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Ripane Alessandro Ripane è nato a Genova nel 1989. Ha vissuto e lavorato in Svezia. A causa della mancanza di animali selvaggi nella città di Genova, Alessandro si è comprato molti libri sull’argomento. A causa della mancanza di supereroi nella città di Genova, Alessandro si è comprato un sacco di fumetti a tema. È diventato quindi un esperto in entrambe le categorie, anche se ora disegna un po’ di tutto, tranne gli alieni, perché non è sicuro di come siano vestiti. Ora è impegnato a combattere la caduta dei capelli, a comporre una sofisticata musica del futuro, a imparare come disegnare gli alieni e a guardare tutti i film sui mostri e gli zombi che non ha ancora visto. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
24,99 €

Lucchetto ad impronta digitale

Ecco il lucchetto più intelligente che c'è. Per aprirlo non servono chiavi, ma basta la tua impronta digitale. Il lucchetto smart è prodotto dall'azienda cinese Xiaomi, che sforna ogni anno ottimi prodotti di elettronica di consumo. Si apre grazie al semplice tocco delle dita, perché riconosce l'impronta digitale del suo padrone. Ricordi quella volta che sei sceso dall'aereo, hai ritirato la valigia e ti sei accorto che non avevi più la chiave del lucchetto? Non succederà più. Fatto in lega di zinco e acciaio è figo, tutto liscio, senza pile da cambiare perché è ricaricabile con un comune cavetto micro USB. A leggere le specifiche tecniche può stare in standby fino ad un anno ed è anche resistente all'acqua. Infine, può memorizzare fino a 20 impronte digitali, così puoi condividerlo con altre persone o, addirittura provare ad aprirlo con le dita dei piedi. Ecco tutti i dati: Nome prodotto: NOC LOC Fingerprint Padlock Metodo di apertura: impronta digitale Materiali: lega di zinco e acciaio Lettore di impronta: semiconduttore Alimentazione ricarica: cavo Micro-USB Impronte memorizzabili: 20 Indicatore batteria scarica: punto LED Tipo batteria: 110mAh ricaricabile Livello di resistenza all'acqua: IPX7 Durata in standby: 1 anno Aperture con una ricarica: 2500 volte Dimensioni: 36mm x 18mm x 38mm Il pacchetto include 1 lucchetto. Il prodotto viene spedito dalla Cina.
25,00 €

KIT GARDENER "MI AMI Festival 2020"

Kit GARDENER “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di VitoManoloRoma

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari VitoManoloRoma Attualmente vive a Milano e lavora come freelance in qualità di grafico, illustratore, animatore e fumettista. Si forma presso il Liceo Artistico statale di Busto Arsizio, poi la compagnia di teatro sperimentale Radicetimbrica e termina gli studi al Politecnico di Milano dove si avvicina al Graphic Design. Durante i primi anni di professione come progettista e illustratore in alcuni studi di grafica milanesi, continua a disegnare e partecipa a mostre collettive di illustratori, fra le quali «Spaziosenzatitolo» (Roma), «Doppiosenso» (Beirut) e «Manifesta» (Milano). Con il collettivo di satira a fumetti L’antitempo fonda l’omonima rivista con la quale vince il Premio Satira 2013 come miglior realtà editoriale italiana. Appassionato di musica africana, afroamericana e jamaicana, colleziona vinili che seleziona con i collettivi Bigshot! e Soulfinger nei locali neri e non di Milano. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
35,00 €

Senza Titolo Serigrafia di Marino Neri

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Marino Neri Marino Neri è fumettista e illustratore. I suoi libri a fumetti sono Il Re dei Fiumi (Kappa Edizioni, 2008) e La Coda del Lupo (Canicola, 2011), tradotti e pubblicati anche in differenti lingue e paesi. I suoi disegni sono apparsi su riviste nazionali e internazionali e ha partecipato a diverse esposizioni collettive e personali in tutta Europa. Nel 2012 il Napoli Comicon e il Centro Fumetto Andrea Pazienza gli assegnano il Premio Nuove Strade come miglior talento emergente. È attualmente al lavoro sul suo nuovo libro a fumetti Cosmo. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >