Geek
di Mattia Nesto 4 Maggio 2021

Con Pugnali Neri i supereroi combattono il Fascio

“Pugnali Neri. Aenigma, il saltimbanco che beffò il fascismo” di TAMassociati pubblicata da BeccoGiallo è una Graphic Novel in cui attenzione ai dettagli storici e azione si mescolano sulla sfondo dell’Italia mussoliniana.

Fareste molto bene a leggere Pugnali Neri. Aenigma, il saltimbanco che beffò il fascismo di TAMassociati pubblicato da Becco Giallo per almeno tre motivi. Il primo è che il protagonista è un supereroe che combatte e riempie di mazzate i fasci, il che è sempre cosa buona&giusta, il secondo, almeno in un fumetto italiano, era tempo che non notavamo tanto amore e passione anche per il dato architettonico del disegno. Infine, la storia non è nient’affatto banale, e coinvolge la Storia del nostro Paese con la “esse” maiuscola. Anche se non siamo Guardiola, che l’altra sera ha citato De Gregori dopo aver sbancato il Parc-des-Princes, non bisogna mai dimenticarsi che, in fondo, “La Storia siamo noi”.

La copertina è davvero fierissima www.beccogiallo.it La copertina è davvero fierissima

Tuttavia forse prima abbiamo detto una mezza bugia. Già perché a conti fatti il vero supereroe della storia non è tanto Ettore, aka Aenigma, l’acrobatico saltimbanco mascherato, quanto Leone Valenti, personaggio veramente esistito, uno dei mitici professori universitari che persero posto, carriera e ruolo sociale non accettando di giurare fedeltà a Mussolini nel 1938. E proprio nel 1938 a Roma prende avvio la vicenda, vicenda che viene raccontata in modo agile e senza troppi fronzoli da TAMassociati. Un grande pregio di questo fumetto, pur essendo una trama a tutti gli effetti facente parte della scuola italiana del fumetto storico, che non si paluda in inutili rallentamenti e spiegazioni verbose. Qui l’azione è rapida e guizzante, come rapidi e guizzanti sono i movimenti per le vie di Roma di Aenigma.

Come vedete le vignette presentano bianchi e neri sparatissimi www.beccogiallo.it Come vedete le vignette presentano bianchi e neri sparatissimi

Ettore è un ragazzo che proviene dal mondo del circo, si autodefinisce uno “zingaro” ed ha i tratti caratteristici di un latin-lover degli anni Trenta. Baffetti, ciuffetto imbrillantinato e aria sbarazzina. Nonostante questo aspetto da sbruffone, la missione di Ettore è aiutare il professore Valenti a sopravvivere nella turbolenta Roma fascista. E proprio Valenti sarà colui il quale darà l’identità di Enigma al saltimbanco. Grazie ai suoi studi di storia antica, il professore recupera la mitica figura di Phersu, personaggio mascherato appartenente alla mitologia etrusca cui nome sta alla base della parola persona, che etimologicamente parlando vuol dire “maschera” (come del resto ci insegna Pirandello). Insomma avete capito: un supereroe mascherato che piglia le fattezze del dio della maschere. Bellissimo no?

Sempre simpatici i fasci eh www.beccogiallo.it Sempre simpatici i fasci eh

Senza svelarvi troppo della trama ci saranno risvolti sia sentimentali sia da vera e propria spy-story sostenuta da un disegno e da una gestione dello spazio delle vignette che abbiamo trovato assolutamente geniale. Abbiamo anche apprezzato l’attenzione e la cura nella descrizione dei palazzi e dei luoghi della Roma fascista. Insomma, non è un caso che TAMassociati appartenga, ancor prima che a quello del fumetto, al mondo dell’architettura. Con 336 pagine di pura azione, Pugnali Neri è, ancora una volta, un consiglio di lettura che vi sentiamo di fare senza se e senza ma!

Compra | su Amazon

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

MANIFESTO "MI AMI Festival 2020"

MANIFESTO ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Maglietta "La bellezza fa 40"

100% cotone Maglietta bianca Gildan Heavy Cotton Illustrazione di Alessandro Baronciani per la mostra "La bellezza fa 40" Serigrafata a mano da Corpoc.
24,99 €

Lucchetto ad impronta digitale

Ecco il lucchetto più intelligente che c'è. Per aprirlo non servono chiavi, ma basta la tua impronta digitale. Il lucchetto smart è prodotto dall'azienda cinese Xiaomi, che sforna ogni anno ottimi prodotti di elettronica di consumo. Si apre grazie al semplice tocco delle dita, perché riconosce l'impronta digitale del suo padrone. Ricordi quella volta che sei sceso dall'aereo, hai ritirato la valigia e ti sei accorto che non avevi più la chiave del lucchetto? Non succederà più. Fatto in lega di zinco e acciaio è figo, tutto liscio, senza pile da cambiare perché è ricaricabile con un comune cavetto micro USB. A leggere le specifiche tecniche può stare in standby fino ad un anno ed è anche resistente all'acqua. Infine, può memorizzare fino a 20 impronte digitali, così puoi condividerlo con altre persone o, addirittura provare ad aprirlo con le dita dei piedi. Ecco tutti i dati: Nome prodotto: NOC LOC Fingerprint Padlock Metodo di apertura: impronta digitale Materiali: lega di zinco e acciaio Lettore di impronta: semiconduttore Alimentazione ricarica: cavo Micro-USB Impronte memorizzabili: 20 Indicatore batteria scarica: punto LED Tipo batteria: 110mAh ricaricabile Livello di resistenza all'acqua: IPX7 Durata in standby: 1 anno Aperture con una ricarica: 2500 volte Dimensioni: 36mm x 18mm x 38mm Il pacchetto include 1 lucchetto. Il prodotto viene spedito dalla Cina.
35,00 €

Inés Sastre Serigrafia di Alessandro Baronciani

Serigrafia a due colori, dimensioni 20×30 cm Edizione limitata di 40 esemplari Alessandro Baronciani Alessandro Baronciani vive a Pesaro e lavora a Milano come Art Director, grafico e illustratore. Ha lavorato per diverse agenzie pubblicitarie come direttore di campagne a cartoni animati. Le sue illustrazioni sono state stampate per molti brand come Martini, Coca Cola, Bacardi, Nestlè, Audi, Poste Italiane e Vodafone. Lavora per libri per bambini pubblicati da Mondadori, Feltrinelli e Rizzoli, quest’ultima ha anche pubblicato il suo primo libro, Mi ricci!, completamente pensato, scritto e illustrato da lui. Alessandro disegna fumetti. Ha pubblicato 3 libri di fumetti intitolati Una storia a fumetti, Quando tutto diventò blu e Le ragazze dello studio Munari. Per molti anni ha disegnato e pubblicato i suoi fumetti da solo, come un esperimento fai-da-te mai provato prima in Italia: i suoi fumetti venivano spediti in abbonamento e gli abbonati diventano parte delle storie che disegnava. Suona inoltre la chitarra e canta nella punk band di culto Altro. Tratto dal catalogo della mostra La bellezza fa 40
5,00 €

KIT SEMI "MI AMI Festival 2020": MIMOSA, PISELLO, SALVIA

Kit semi misti “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Il desiderio che avresti voluto piantare. Il kit ufficiale contiene: Mimosa Pudica Denominata anche la Sensitiva, la Mimosa Pudica è così casta che basta sfiorarla per innescare una timida reazione nei suoi rami. Al minimo tocco, infatti, le foglie si ripiegano su se stesse, mentre il picciolo si abbassa, creando un danzante movimento con i suoi leggeri fiori rotondi. Oltre a fuggire da incontri hot con oggetti e persone, questo comportamento la caratterizza nelle ore notturne, evitando così incontri ravvicinati. Pisello Viola Désirée Il Pisello Viola è un varietà molto antica, dall’aspetto affascinante per il suo insolito colore, al suo interno, invece, conserva la sua tipica tinta verde. Come ogni varietà è un simbolo -oltre fallico- lunare, nei sogni infatti è sinonimo di fecondità. Molto apprezzato per il suo sapore delicato è l’ideale per zuppe e principesse dal gusto raffinato e desiderose di riposare su un raro ortaggio. Salvia Rossa Famosa per essere utilizzata da Cleopatra come afrodisiaco, la Salvia è una pianta carica di proprietà. Oltre ad accendere la libido negli amanti, è portatrice di sogni profetici, piacere fisico e fertilità. La forma e l’aspetto rugoso del fogliame le donano la nomina di lingua vegetale, per gli animi più romantici la Salvia Splendens, o Rossa, ricorda la sagoma di un cuore. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l’uso che preferite. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
7,00 €

T-SHIRT "MI AMI Festival 2020"

T-shirt ufficiale  “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids, sul retro lineup artisti. 100% cotone con illustrazione multicolor, disponibile nella variante colore bianca o viola. La t-shirt che avresti voluto indossare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
10,00 €

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020”

KIT GARDENING “MI AMI Festival 2020” Contiene: una shopper un kit passiflora, peperoncino, melanzana un kit mimosa, pisello, salvia Il kit che avresti desiderato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >