Attraverso il finestrino: splendidi ritratti di viaggiatori pendolari

Volti che spuntano nella condensa delle notte d’inverno

Geek
di Diletta Pellegrini 9 dicembre 2014 12:30
Attraverso il finestrino: splendidi ritratti di viaggiatori pendolari

Soprattutto chi risiede in una metropoli ed è pendolare, avrà indubbiamente trascorso intere ore appoggiato al vetro di un autobus.
Il fotografo inglese Nick Turpin ha catturato, nelle ore notturne di serate invernali, espressioni, sonni e indecifrabili pensieri di passeggeri (più o meno) comodamente seduti su mezzi pubblici londinesi.

Una registrazione acuta e paziente, di istanti veloci e transitori, che, grazie alla fotografia, acquisiscono un valore di autentica veridicità.
Meravigliose immagini che richiamano sfumature, contorni e annebbiamenti di notti assonnate.

Il progetto si chiama: Through a Glass Darkly

via: winter-bus

fine1

fine0

fine3

fine4

fine5

fine6

fine8

fine9

fine10

fine11

fine12

fine13

fine14

fine15

fine16

fine17

COSA NE PENSI? (Sii gentile)