Libri
di Marco Villa 14 Luglio 2016

Come si diventa grandi nel 2016? Lo racconta il fumetto ‘Freezer’ di Veronica Veci Carratello

Abbiamo intervistato l’autrice del fumetto Freezer, surreale racconto della formazione di un’adolescente di provincia

freezer-libro-fumetto

 

Cosa succederebbe se il mondo dei Goonies e di quei film anni ’80 venisse portato di peso ai nostri giorni? Probabilmente diventerebbe qualcosa al confine con i film di Wes Anderson o con quel cult assoluto chiamato Little Miss Sunshine. O almeno così la pensa Veronica “Veci” Carratello, autrice del fumetto Freezer, fuori in questi giorni per Bao Publishing.

Una storia incentrata sulla crescita e il passaggio alla fatidica età adulta di Mina, ragazzina che fatica a integrarsi con le sue coetanee e che ama rifugiarsi nei prati di campagna. Mina abita con la sua famiglia, stramba al punto giusto: il papà attore di pubblicità e lo zio disadattato e quasi sociopatico, bilanciati dalle figure femminili più rassicuranti di mamma e nonna. E proprio la nonna sarà protagonista involontaria della seconda parte del libro.

Leggi le prime 18 pagine del libro nella gallery qui sotto

Per capire meglio il libro e le sue ispirazioni, abbiamo fatto qualche domanda all’autrice Veronica Carratello.

Per presentare il tuo libro a un amico, lo definirei un incrocio tra Little Miss Sunshine e I Tenenbaum di Wes Anderson… ci ho preso? Sono dei titoli che ti hanno influenzato?
Sì, direi che ci hai preso. Little miss Sunshine è uno dei miei film preferiti, mi è stato d’ispirazione nella creazione dei personaggi, volevo creare un nucleo familiare buffo come quello del film, poi la citazione alla spinta del pulmino sgangherato è abbastanza palese. Durante la lavorazione del fumetto ho guardato molti film di Wes Anderson, quindi penso mi abbiano influenzato inconsciamente. I Tenenbaum è il film che preferisco fra quelli di Wes Anderson, di questo regista amo particolarmente i personaggi, la fotografia e i colori, si respira aria vintage anche in Freezer. Il cinema non è la mia sola fonte d’ispirazione, mi influenza anche la musica, la letteratura, la radio, la tv e ovviamente anche i fumetti, ma più di tutto, prendo spunto dalla vita. In Freezer c’è un chiaro riferimento a Catfish, una serie televisiva-reality americana che racconta le verità e le bugie delle relazioni online.

È molto bello il contrasto dentro-fuori: spicca il senso di libertà che la protagonista vive quando è all’aperto, lontana da casa e dalla città. Una via di fuga è necessaria?
Sì, volevo sottolineare questo contrasto, una via di fuga è necessaria? A volte sì, che sia un posto in cui amiamo rifugiarci, o un hobby, ognuno di noi ha bisogno di ritagliarsi un proprio spazio.

 

COVER FREEZER

 

Come è nata l’idea della storia? Quanto è importante il proprio vissuto in una storia di formazione come Freezer?
Per prima cosa ho creato i personaggi, avevo alcune idee ma mi mancava la trama principale, ci ho pensato per mesi, finché un giorno, sentendo una notizia di cronaca alla radio, mi si è accesa la lampadina! Credo sia importante mettere qualcosa del proprio vissuto, per permettere al lettore di identificarsi nei personaggi e per rendere la storia più veritiera, anche se in Freezer ci sono elementi surreali.

Procedendo nella lettura si passa da una normale storia di famiglia (per quanto stramba) a un mezzo thriller, con colpo di scena finale: come definiresti il tuo libro?
Lo definirei una commedia drammatica, una lettura “rinfrescante” in tutti i sensi.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
14,45 €

L'inverno d'Italia: Il fumetto di Davide Toffolo sui campi di concentramento italiani

Grazie a Coconino Press è uscita la nuova edizione di L’inverno d’Italia, il fumetto sulla vergognosa pagina della storia italiana: i campi d’internamento italiani in cui finirono migliaia di cittadini sloveni. Una storia poco conosciuta raccontata qui con le illustrazioni del bravissimo Davide Toffolo.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
49,77 €

Before they pass away

Il libro del fotogrfo inglese Jimmy Nelson raccoglie le immagini delle popolazioni che stanno scomparendo dal pianeta. Non sono solo alcune specie di animali che si stanno estinguendo, ma anche diverse popolazioni di uomini e donne che vivono ai margini del mondo o in luoghi remoti, al limite della storia e dell'esistenza, con tradizioni, usanze e costumi bellissimi. Foto emozionanti, da pelle d'oca.
23,80 €

Là fuori. Guida alla scoperta della natura

Là fuori è una guida alla scoperta della natura, pensata e scritta per bambini e ragazzini. Un libro che risponde alle domande che nascono osservando la natura, anche in città, nei parchi, nelle aiuole, nei giardini. Alberi e fiori, nuvole e stelle, rocce e sabbia, uccelli, rettili e mammiferi... Là fuori è un libro che invita i bambini all'osservazione della natura, a notare i dettagli e insegna a stupirsi. Vi sono anche diverse attività per suscitare interesse e innescare meccanismi di gioco che sono anche percorsi formativi per i bambini.
124,76 €

More than human

Gli animali sono più umani di noi? Forse. E’ questo il lavoro del fotografo londinese Tim Flach, che raccoglie in un volume tutti i suoi migliori scatti di animali che sembrano più umani degli esseri umani. Un librone pieno di grosse, bellissime e dettagliatissime foto che vi lasceranno senza parole.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >