Libri
di Stefano Disastro 12 giugno 2018

La battaglia delle rane e dei topi, in una nuova versione bellissima

Finiscono le scuole, iniziano le vacanze ed ecco un bel libro regalo per i vostri figli o i figli dei vostri amici/parenti: La Battaglia Delle Rane e Dei Topi. La celebre Batracomiomachia di Omero interpretata dalle matite di Daniele Catalli con fustelle varie a creare effetti di profondità 3d tra le pagine, per un risultato che è una bomba. Certo si potrà obiettare che questo è uno dei classici libri illustrati da bambini comprati esclusivamente dagli adulti “con la scusa di”. Eppure non fatico ad immaginarmi un bambino farsi prendere da una storia così: ci sono gli animali, c’è lo scontro, c’è la violenza, c’è la lotta per il potere e la supremazia, tutte cose che ai bambini piacciono sempre, ricordiamolo, siamo noi adulti che li vorremmo “angelicati” e non dei semplici cuccioli di uomo, ovvero esattamente dei noi in miniatura, con tutte le pulsioni contraddittorie del caso. Finita la dissertazione psicoanalitica torniamo al libro, che è bello, certo non facilissimo per tutti i motivi di cui sopra, compreso una tratto grafico davvero potente e aggressivo. Un libro curato e fatto molto bene come di consuetudine per un marchio d’eccellenza come L’ippocampo.

P.s. E comunque per farci stare più tranquilli e rassicurarci ricordiamoci che è una fiaba con una sua morale, quindi va tutto bene:
« Oggi, di noi due, ne sopravviverà uno solo, ma ricorda che nessuno sopravvive veramente alla guerra ».

 

La battaglia delle rane e dei topi. Da Omero
Illustrazioni di Daniele Catalli
Numero pagine: 44
Editore: L’Ippocampo
compra su Amazon

 

 

 

CORRELATI >