Libri
di Simone Stefanini 10 Ottobre 2019

Roberto Recchioni e il Muro del Canto distruggono Roma

A metà strada tra Il Giudizio Universale di Vittorio De Sica e lo Shin Godzilla di Hideaki Anno,
il nuovo graphic novel di Roberto Recchioni, realizzato in collaborazione con la band Il Muro del Canto.

“Roma sarà distrutta in un giorno”, abbreviato RSDIUG è il titolo del graphic novel di Roberto Recchioni feat. Il Muro del Canto, edito da Feltrinelli Comics. Di cosa parla è presto detto: un mostro di quelli enormi in stile fantascienza giapponese (da Godzilla a Evangelion) arriva da Ostia con un solo obiettivo: distruggere Roma. Non a caso, i romani che neanche di fronte alla morte ce la fanno prenderla seriamente lo chiamano Nerone, ma la cosa è drammaticamente vera.

Tra rimandi all’attualità con Salvini clown guerrafondaio e la Raggi che saluta tutti dal villaggio vacanze, momenti più toccanti come il prologo del Muro del Canto che parla di Roma Maledetta, RSDIUG è soprattuto una guida per capire la psicologia dei romani dei vari quartieri di fronte all’Apocalisse. Amara e divertente per chi ci abita da sempre, istruttiva per chi non conosce le varie zone e, con esse, le varie personalità di chi abita a Roma.

Ostia, Acilia, Eur, Garbatella, Piazza Colonna, San Pietro, Prati e infine Ponte Lungo, c’è chi lotta e chi non ci crede, chi deve fare i conti con Dio e chi continua a fare il suo lavoro, come tutti i giorni. La città eterna non è davvero tale, i morti sono milioni, eppure c’è chi vive la cosa come se non accadesse affatto e chi, invece, allegramente se ne fotte.

Sembra il manifesto ideale di Roberto Recchioni, definito la rockstar del fumetto italiano, con le mani in pasta in mille progetti, curatore di Dylan Dog, inventore di Orfani, scrittore della saga di YA e del graphic novel “La fine della ragione”, insieme a un sacco di altre cose. Attivissimo sui social, arrogante, divertente, strafottente, è uno di quelli che hanno contribuito alla new wave del fumetto italiano.

Il Muro del Canto è una band che c’ha no Roma nel cuore, de più. Dal 2010, l’anno del primo singolo “Luce Mia”, ha preso il testimone della musica popolare a Roma. La band ha pubblicato quattro album: “L’Ammazzasette” (2012), “Ancora Ridi” (2013), “Fiori de niente” (2016) e lo scorso ottobre è uscito l’ultimo album: “L’amore mio non more”.

Roma Sarà Distrutta In Un Giorno – Roberto Recchioni feat. Il Muro del Canto

Compra | su Amazon

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
14,45 €

L'inverno d'Italia: Il fumetto di Davide Toffolo sui campi di concentramento italiani

Grazie a Coconino Press è uscita la nuova edizione di L’inverno d’Italia, il fumetto sulla vergognosa pagina della storia italiana: i campi d’internamento italiani in cui finirono migliaia di cittadini sloveni. Una storia poco conosciuta raccontata qui con le illustrazioni del bravissimo Davide Toffolo.
85,00 €

Codex Seraphinianus

Volete provare quello che prova un bambino quando sfoglia un libro? Cioè, come ci si sente a guardare un libro e non capire proprio niente? Nel tentativo di farci provare qualcosa di simile, Luigi Serafini negli anni '70 scrisse e disegnò una specie di enciclopedia assurda, che illustra e racconta un mondo fantastico e decisamente impossibile, descritto per filo e per segno con un linguaggio inventato, caratteri incomprensibili che sembrano a prima vista un alfabeto cifrato, ma che in realtà son proprio segni a caso (come più tardi ha chiarito lo stesso autore). Un bel librone assurdo.
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
15,30 €

Fumetto Paper girls vol.1

Il fumetto Paper Girls, il primo volume di 144 pagine è uscito il 25 agosto 2016 per BAO Publishing e si candida a essere il perfetto incontro tra Ghostbusters e Stranger Things. Paper Girls è infatti una serie scritta e disegnata da Brian K. Vaughan e Cliff Chiang, che va a collocarsi tra i Goonies, Stand By Me e la Guerra dei mondi, ma con una particolarità non da poco: stavolta le esploratrici in sella alle BMX sono tutte ragazze. Un Sacro Graal per tutti i retromaniaci amanti del vintage, che si candida a diventare un nuovo cult.
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >