Libri
di Mattia Nesto 2 Settembre 2021

Stargazing di Jen Wang: L’universalità della leggerezza

Il nuovo volume dell’autrice de “Il principe e la sarta” di Bao Publishing è una toccante storia d’amicizia (e k-pop)

Quando chiudi Stargazing di Jen Wang non puoi fare a meno di pensare come il fumetto sia il tramite perfetto per raccontare un tipo di storia come questo, una storia che potrebbe apparire banale, già sentita, quasi scontata e invece finisce per attrarti proprio grazie all’universalità del medium e alla bravura dell’autrice.  Una storia piccina, intima, che parrebbe talmente lieve dal scomparire alla nostra memoria appena voltato pagina e invece rimane con forza perché il talento di Jen Wang è quello di sapere raccontare il leggero come Calvino, a suo tempo, ha insegnato: “non come superficialità, ma planando sulle cose dall’alto, non avendo macigni sul cuore”.

Le nostre due protagoniste  Le nostre due protagoniste

Allora, nell’evoluzione del rapporto particolare tra due ragazzine si riflettono i rapporti universali tra le persone, con temi, fondamentali per la nostra società, come quelli dell’accettazione e conoscenza del diverso, il senso di comunità, l’idea di famiglia, le difficoltà economiche. Quello che Stargazing riesce a fare è rendere le cose normali -che per fortuna avvengono tutti i giorni anche nelle nostre scuole, case e cortili- qualcosa di eccezionale. Ed ecco allora che tramite il legame che si va a sviluppare tra Christine e Moon attraverso la condivisione e conoscenza di passioni comuni, come ad esempio il k-pop, rivediamo le nostre prime amicizie, quelle che hanno fatto le nostre figlie o i nostri nipoti. Insomma Moon e Christine diventano subito “affare di famiglia”.

Ma se state pensando a una storia zuccherosa, vi state sbagliando di grosso. Perché questo fumetto di Jen Wang non ha assolutamente paura ad affrontare temi pesanti e difficili, come il dolore, la perdita, la morte o la malattia. Non voglio dirvi come ma una cosa ve la voglio svelare: non ve lo aspetterete, sarà sempre una sorpresa quando e come un certo argomento verrà introdotto nella trama. Stargazing è un libro che non posso non consigliare a tutti, a tutte le età, a tutte le etnie e estrazioni sociali e lo sapete perché? Beh, perché parla di tutti. Che belli che sono i fumetti quando riecheggiano di questa universale leggerezza.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
10,47 €

Sticky monsters

John Kenn Mortensen è un artista danese con l’ossessione per i mostri dell’infanzia. In questo splendido, tenero e terrificante galleria disegna bestie pelose, demoni terribili e simpatici, incubi a prova di bambino su dei Post-it!
5,99 €

L'universo spiegato ai miei nipoti

Le risposte di un nonno astrofisico alle domande della nipotina raccolte in questo piccolo libretto. Hubert Reeves è un grande divulgatore e questo è un libro perfetto per cominciare a scoprire i misteri dell’Universo con i propri figli e nipoti.
50,00 €

Il libro di cucina di Salvador Dalì

Nel 1973 il grande artista surrealista Salvador Dalì pubblicò un libro di cucina, intitolato Les Diners de Gala, il cui titolo è un abile gioco di parole che riguarda sia le cene di gala, sia quelle che lui e sua moglie Gala organizzavano per gli ospiti. E' un libro per un tipo di cucina opulenta. Al suo interno, 136 ricette divise in 12 capitoli, incluso quello sui cibi afrodisiaci.
21,16 €

Un anno al vetriolo. Los Angeles Police Department, 1953

Ottantacinque foto della polizia di L.A. del 1953 diventano racconti scritti da uno dei più grandi scrittori americani viventi, un po' duro e crudo, per fare un viaggio all'inferno nella città degli angeli.
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
31,30 €

In her kitchen

Noi tutti amiamo le nonne. Con il loro profumo di borotalco e naftalina, il grembiule sempre indosso come se fosse un’uniforme, lo sguardo eternamente dolce e affettuoso. Questo libro fotografico di Gabriele Galimberti ne racconta le cucine, i luoghi per definizione, delle nonne.
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >