Libri
di Mattia Nesto 2 Settembre 2021

Stargazing di Jen Wang: L’universalità della leggerezza

Il nuovo volume dell’autrice de “Il principe e la sarta” di Bao Publishing è una toccante storia d’amicizia (e k-pop)

Quando chiudi Stargazing di Jen Wang non puoi fare a meno di pensare come il fumetto sia il tramite perfetto per raccontare un tipo di storia come questo, una storia che potrebbe apparire banale, già sentita, quasi scontata e invece finisce per attrarti proprio grazie all’universalità del medium e alla bravura dell’autrice.  Una storia piccina, intima, che parrebbe talmente lieve dal scomparire alla nostra memoria appena voltato pagina e invece rimane con forza perché il talento di Jen Wang è quello di sapere raccontare il leggero come Calvino, a suo tempo, ha insegnato: “non come superficialità, ma planando sulle cose dall’alto, non avendo macigni sul cuore”.

Le nostre due protagoniste  Le nostre due protagoniste

Allora, nell’evoluzione del rapporto particolare tra due ragazzine si riflettono i rapporti universali tra le persone, con temi, fondamentali per la nostra società, come quelli dell’accettazione e conoscenza del diverso, il senso di comunità, l’idea di famiglia, le difficoltà economiche. Quello che Stargazing riesce a fare è rendere le cose normali -che per fortuna avvengono tutti i giorni anche nelle nostre scuole, case e cortili- qualcosa di eccezionale. Ed ecco allora che tramite il legame che si va a sviluppare tra Christine e Moon attraverso la condivisione e conoscenza di passioni comuni, come ad esempio il k-pop, rivediamo le nostre prime amicizie, quelle che hanno fatto le nostre figlie o i nostri nipoti. Insomma Moon e Christine diventano subito “affare di famiglia”.

Ma se state pensando a una storia zuccherosa, vi state sbagliando di grosso. Perché questo fumetto di Jen Wang non ha assolutamente paura ad affrontare temi pesanti e difficili, come il dolore, la perdita, la morte o la malattia. Non voglio dirvi come ma una cosa ve la voglio svelare: non ve lo aspetterete, sarà sempre una sorpresa quando e come un certo argomento verrà introdotto nella trama. Stargazing è un libro che non posso non consigliare a tutti, a tutte le età, a tutte le etnie e estrazioni sociali e lo sapete perché? Beh, perché parla di tutti. Che belli che sono i fumetti quando riecheggiano di questa universale leggerezza.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

49,77 €

Before they pass away

Il libro del fotogrfo inglese Jimmy Nelson raccoglie le immagini delle popolazioni che stanno scomparendo dal pianeta. Non sono solo alcune specie di animali che si stanno estinguendo, ma anche diverse popolazioni di uomini e donne che vivono ai margini del mondo o in luoghi remoti, al limite della storia e dell'esistenza, con tradizioni, usanze e costumi bellissimi. Foto emozionanti, da pelle d'oca.
9,50 €

Zen del Juggling

Autore: Dave Finnigan Editore: Nuovi Equilibri Un vecchio libro, del 1999, ma è un classico per gli amanti della giocoleria, è in fondo un libro per tutti, perché la vita è come un esercizio difficile di giocoleria.
28,90 €

Al di là delle parole. Che cosa provano e pensano gli animali

Abituati ad anni ed anni a guardare documentari prima su Superquark e poi sui vari canali satellitari o su Netflix, quando si inizia a leggere Al di là delle parole di Carl Safina, libro appena uscito per Adelphi, si è convinti di sapere tutto sul mondo degli animali. E invece no, leggendo il libro si capisce come non sappiamo proprio niente.
25,00 €

Il libro di ricette italiane illustrato da Olimpia Zagnoli

Questo libro contiene 140 ricette di piatti italiani, scritte in francese e arricchite di tante belle illustrazioni di Olimpia Zagnoli. Con molto amore. Olimpia Zagnoli è un’illustratrice italiana diventata famosa negli Stati Uniti, dove ha avuto l’onore di illustrare le prestigiose pagine del New York Times e del New Yorker. Ha girato video musicali e firmato copertine di libri, ha lavorato per Taschen e non sembra volersi fermare più.  
19,90 €

Chineasy, il libro per imparare il cinese

Vuoi imparare il cinese? Ci sono 200 simboli fondamentali con i quali si può capire all’incirca il 40% del cinese scritto, dai menu al ristorante, ai cartelli stradali, spot televisivi e scritte sui giornali. Per spiegare e memorizzare questi simboli c’è questo bel libro: Chineasy.
15,00 €

Giulia Bersani - lucciole

  Giulia Bersani, fotografa. Classe 1992, vive a Milano. Fotografie scattate al MI AMI festival 2016 Formato: 21x15 cm Numero Pagine: 48 (+4 copertina) Edizione limitata 100 copie numerate, titolate e firmate dall'autore "Mi piace osservare come musica e buio tirino fuori il lato più istintivo delle persone. Si perde un pò di autocontrollo e ci si lascia guidare dalle proprie emozioni. Io mi sono lasciata libera di inseguire quello che istintivamente mi attraeva, così ho trovato baci, voglia di vivere e colori." (Giulia Bersani)  
10,43 €

The Gashlycrumb Tinies

In Inghilterra è un grande classico, firmato dall’illustratore Edward Gorey. Nelle tavole del libricino, troviamo le lettere dell’alfabeto illustrate da bambini morti. Nel senso: ogni lettera è accostata a un bambino con quell’iniziale, morto in circostanze tragiche. Per dire una cosa banale, si potrebbe dire che si tratta di immagini che sembrano uscite dall’immaginario di Tim Burton, ma avrebbe poco senso. Il bello è perdersi per qualche secondo nelle vicende di questi poveri bambini.  
15,00 €

La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia

Scarica gratuitamente l'ebook de La Bella Nostalgia in tutti i formati QUI   "La Bella Nostalgia - Archeologia pop degli anni '80 e '90 in Italia" di Simone Stefanini parla di mode, film, telefilm, musica, porno, orrori e gioie di due decenni contrapposti di cui oggi abbiamo rivalutato ogni lascito. Una riflessione tragicomica sulla retromania in Italia, una macchina del tempo a metà tra la DeLorean di Ritorno al Futuro e la Bianchina di Fantozzi. 200 pagine - edizione limitata di 50 copie firmata e numerata dall'autore. Edizioni Brava Gente - Betterdays    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >