Musica
di Simone Stefanini 13 Settembre 2016

“Kurt Cobain è vivo e sta in Perù”, ai Nirvana tocca smentire su Facebook

Sul serio c’è chi ha davvero creduto a questa bufala?

Il 5 aprile del 1994,  la morte di Kurt Cobain, oltre a stabilire la fine dell’era del grunge ha dato un taglio netto anche alla nostra adolescenza, alla nostra innocenza. Quella Generazione X che non trovava il suo posto nel mondo, che non aveva fatto la guerra e che non aveva un lavoro, ha dovuto fare i conti con la morte del suo portabandiera.

Come accade spesso per i grandi miti, le teorie cospirative che vogliono Cobain sempre vivo spuntano come funghi quasi ogni anno. L’ultima, uscita fuori dal cappello magico del Dailymail inglese, riguarda la sua presunta rinascita nelle sembianze di Ramiro Saavedra, un cantante peruviano sosia di Cobain che si è esibito in tv suonando Come As You Are dei Nirvana.

 

kurt-cobain espetaculoenlinea

 

Bravo ma, logicamente, un cosplayer, un imitatore, che ha vinto un talent peruviano nel lontano 2012. Non ci vuole la scienza per capirlo. È giovane e evidentemente ispanico. Nevermind, la notizia ha fatto talmente il giro del mondo che sulla pagina ufficiale dei Nirvana, seguita da 28 milioni di persone,  è stato pubblicato un post tristemente ironico, direttamente in spagnolo:

“È vero, Kurt è vivo. Aveva bisogno di tempo per imparare a suonare la chitarra con la mano destra. Trovare chitarre da mancini non è così semplice. Siamo felici di averlo indietro e lo perdoniamo per tutta la tristezza che ci ha lasciato nel cuore.”

 

Tra i commenti, altri cospiratori che attribuiscono la morte di Cobain a Courtney Love, subito zittiti dall’admin della pagina, che si è ritrovato a trollare gli utenti come un novello Enrico Mentana.

 

 consequenceofsound

 

Niente da fare, nessuna cena segreta coi vari Michael Jackson, Hitler e Elvis rifugiati in Argentina, sembra che Kurt ci abbia davvero lasciato per sempre.

So long amigo.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)

DAL NOSTRO SHOP

5,00 €

SHOPPER "MI AMI Festival 2020"

Shopper ufficiale “MI AMI Festival 2020” grafica disegnata da Alkanoids. Bag bianca cotone con illustrazione multicolor. La shopper che avresti voluto acquistare. Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
50,00 €

SERIGRAFIA "SE MI AMI VALE TUTTO" - ed. limitata firmata - MI AMI 2014

Serigrafia ufficiale della 10° edizione del MI AMI 2014 dimensioni: 50x50 cm stampata a 2 colori (nero + argento) edizione limitata di 50 esemplari ognuna numerata e firmata dall'artista disegnata da Alessandro Baronciani serigrafata a mano da Corpoc venduta non incorniciata (spedita arrotolata in un tubo) disponibili anche la versione UOMO+UOMO e DONNA+DONNA Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
5,00 €

BEVANDA DEL DESIDERIO "MI AMI Festival 2020"

Lattina ufficiale “MI AMI Festival 2020”, grafica disegnata da Alkanoids. Contiene desiderio, come è giusto che sia fatene l'uso che preferite. La bevanda che avresti voluto bere.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
5,00 €

Borsa "MI AMI Festival 2019"

La borsa ufficiale del “MI AMI Festival 2019”. Bag bianca cotone con illustrazione nera di Andrea De Luca.  
15,00 €

MAGLIETTA MI AMI 2019 VERDE

Maglietta t-shirt American Apparel N2001W verde, con illustrazione completa del MI AMI FESTIVAL 2019 di Andrea De Luca davanti e lineup artisti dietro. Gli ordini saranno evasi dopo il MI AMI.
70,00 €

KIT DELL'AMORE "MI AMI Festival 2020"

KIT DELL'AMORE “MI AMI Festival 2020” Contiene: due t-shirt due shopper quattro kit semi: due kit passiflora, peperoncino, melanzana e due kit mimosa, pisello, salvia quattro lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.  
35,00 €

KIT DEL SINGLE "MI AMI Festival 2020"

KIT DEL SINGLE “MI AMI Festival 2020” Contiene: una t-shirt una shopper due kit semi: un kit passiflora, peperoncino, melanzana e un kit mimosa, pisello, salvia due lattine bevanda del desiderio Il kit che avresti amato.  Gli ordini verranno evasi dopo il 20 luglio.
5,00 €

MANIFESTO MI AMI 2019

Manifesto del MI AMI Festival 2019, Illustrazione di Andrea De Luca.    
TENIAMOCI IN CONTATTO
>
Iscriviti alla newsletter, niente spam, solo cose buone
>
CORRELATI >