Questo rifugio futuristico sul Monte Bianco è bellissimo

Un rifugio che sembra uscire da un film di fantascienza e invece si trova appena al di là delle Alpi

Viaggi
di Simone Stefanini facebook 24 settembre 2015 15:16
Questo rifugio futuristico sul Monte Bianco è bellissimo

rifugio mymodernmet - Il Refuge du Goûter visto dall’alto

 

Quello che vedete nelle foto è il Refuge du Goûter, l’ultimo rifugio per gli alpinisti che stanno scalando il Monte Bianco dal versante francese delle Alpi. Il suo look è futuristico, tanto che sembra di vedere uno still da Interstellar, il film di Christopher Nolan, proprio nel momento in cui Matthew McConaughey e Matt Damon lottano nel pianeta fatto esclusivamente di neve e di ghiaccio. Qui però c’è solo pace.

 

rifugio mymodernmet - Foto © Pascal Tournaire

 

L’esterno di questa baita contemporanea è fatto d’acciaio e crea un contrasto veramente affascinante con la montagna innevata. È stata realizzata dall’architetto Hervé Dessimoz ed è alta 16 metri. Si trova a 3835 metri d’altezza e si sporge su uno strapiombo di 1500 metri, quindi se soffrite di vertigini di sicuro non fa per voi.

 

rifugio mymodernmet - Foto © Berghadi, Fortunati, Tournaire

 

In realtà il rifugio è sicurissimo, la base è incastonata in 14 metri di roccia, può sostenere folate di vento fin a 300 km/h ed è totalmente autosufficiente per quanto riguarda l’energia elettrica e l’acqua. Al suo interno vi sono camere con letti a castello e la possibilità di accogliere fino a 120 persone per volta. Praticamente un albergo.

 

rifugio mymodernmet - Foto © Berghadi, Fortunati, Tournaire

 

Per entrare nel Refuge du Goûter bisogna prenotare con largo anticipo, ma i posti sono disponibili solo per alcuni periodi dell’anno. Ad esempio, l’ultimo giorno utile per il 2015 è il 15 ottobre. Poi arriva l’inverno rigido e non c’è rifugio che tenga, in vetta al Monte Bianco.

 

rifugio mymodernmet - Foto © Berghadi, Fortunati , Tournaire

 

FONTE |  mymodernmet.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)